Mercoledì 27 Marzo 2019 | 00:07

NEWS DALLA SEZIONE

Sempre più voglia di vino pugliese
Cantine aperte San Martino

Vini più acquistati nei supermercati della Puglia: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo

 
La sfida è aperta
TUTELATI - Bietola melanzane ripiene  sivone e lampascione

Puglia, crescono i prodotti «Pat»

 
Innovazione della filiera agroalimentare
Da sinistra: Antonello Magistà (SALA), Salvatore Turturo (CHEF) e Marianna Cardone (VINO)

La «primavera» arriva in cucina

 
Prima iniziativa il 14 aprile
Da sinistra: Donato Taurino presidente di Buonaterra, Maria Teresa Varvaglione presidente Mtv Puglia, Giuseppe Schino presidente La Puglia è servita

2019, anno ad alti livelli per enogastronomia e ristorazione di qualità

 
La qualità trionfa
VERONA - La premiazione  dell’allevatrice  Mariangela Netti di Turi

Quando il latte non è tutto uguale

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'annuncio
Basilicata, lo sconfitto Trerotola resterà in consiglio regionale

Basilicata, lo sconfitto Trerotola resterà in consiglio regionale

 
LecceLa sentenza
Lecce, processo a gruppo Scu: 12 condanne e un patteggiamento

Lecce, processo a gruppo Scu: 12 condanne e un patteggiamento

 
BrindisiL'episodio
Francavilla F.na, tenta di uccidere il cognato, arrestato

Francavilla F.na, tenta di uccidere il cognato, arrestato

 
TarantoUn 36enne
Consegnava eroina nascosta nei panini: arrestato a Taranto

Consegnava eroina nascosta nei panini: arrestato a Taranto

 
GdM.TVNel foggiano
«Servizio completo»: così i 7 arrestati di S.Severo fornivano droga e sesso

«Servizio completo»: così i 7 arrestati di S.Severo fornivano droga e sesso

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena con «Maratona di New York»

 

Buongusto

Panettone, Panterrolio e Pandumur
quando sfizio Natale diventa creativo

LE SPEZIE - E fra noci e cannella ecco il Pandamur salentino

LE SPEZIE - E fra noci e cannella ecco il Pandamur salentino

di Antonella Millarte

BUONGUSTO - Panettone classico, pandumur o panterrone o ancor panterrolio? C’è chi il panettone lo fa, dalla A alla Z, e chi usa dei semilavorati già pronti ma ce lo fa pagare al prezzo di quello che artigianale lo è per davvero. Come fare ad orientarci nella scelta?

“Fidiamoci dei pasticcieri che ce lo fanno assaggiare prima dell’acquisto”, dice Giuseppe Mancini, da Noci (Bari) che – anche quest’anno - a Brescia si è piazzato fra i primi dieci nella gara del migliore panettone d’Italia del Club Richemont. E allora, cosa dobbiamo cercare? “Il panettone Milano tradizionale, per me è armonia ed equilibrio in termini di memoria storica – dice Mancini -. Deve avere un colore dorato che evidenzia burro e uova fresche. Deve essere morbido, e non compatto. Il costo “giusto”? Possiamo calcolarlo da soli facilmente: in 100 g di panettone ci sono 30 g di frutta candita, 30 g di burro, 20 g totali fra zucchero o miele, 10 g di lievito madre, il resto sono uova, fresche”. E la scritta “aromi naturali”? Diffidate, perché in natura ci sono “arancia o limone grattugiati e vaniglia bourbon in bacche – conclude il docente e pasticciere nocese - la vanillina è un prodotto creato in laboratorio”.

Anche i vegani celebrano il Natale e, da San Marco in Lamis nel foggiano, è partito per la selezione del Gambero Rosso il panterrolio di Antonio Cera. Il fornaio economista, che dal forno di famiglia è partito per lanciare il Manifesto futurista del pane, da anni porta il Sud al Nord con il suo panterrone (salato). Consacrato, il mese scorso, da Carlo Cracco sullo schermo tv di Hell’s Kitchen è arrivato alla 12ma variazione. Le sorelle ottuagenarie Maria, Tinella e Lina e il fornaio economista ora lo propongono al sapore di transumanza: carne essiccata dei pastori (musciska) e caciocavallo podolico.

Se volete imparare a fare a casa il panettone, dolce o salato, appuntamento a Lecce lunedì 27 novembre, dalle 16 alle 19, nella “Città del gusto” di Gambero Rosso. Maestro sarà il noto pasticcere di Alliste Giovanni Venneri, creatore del Pandumur (brevettato) ottenuto da noci, cannella e zenzero ed extravergine salentino da una idea di Patrizia Buccetti. I fondi raccolti andranno all’associazione “L’Italia si muove per i giovani”, per info e prenotazioni t. 366-1965603.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400