Sabato 12 Giugno 2021 | 14:29

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Lecce, torna il «Pasticciotto day»

Lecce, torna il «Pasticciotto day»

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 
Barigiustizia svenduta
Bari, «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

Bari, avvocato Chiariello: «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

 
Potenzalavori pubblici
Potenza, Ponte Musmeci, restauro alla Fhecor Ingenieros

Potenza, Ponte Musmeci, restauro alla Fhecor Ingenieros

 
TarantoLa tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

 
Brindisila campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 
LecceLa novità
Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

 

i più letti

Cosa troveremo dopo la pandemia?

Ristocoin, per ritrovare il nostro ristorante preferito dopo l'emergenza

Dall’Italia, la proposta è un progetto di solidarietà digitale. Si chiama RistoCoin ed il barese Giovanni Mastropasqua ce lo racconta

Giovanni Mastropasqua

Giovanni Mastropasqua

Tutti abbiamo il luogo del cuore, quel ristorante dove ci siamo innamorati e dove siamo tornati, più e più volte per festeggiare i momenti felici della nostra vita. Ma cosa troveremo quando la pandemia sarà passata? Come può sopravvivere, quel nostro amato ristorante, ad una prolungata chiusura? E’ un interrogativo che angoscia il mondo intero. E, dall’Italia, la proposta è un progetto di solidarietà digitale. Si chiama RistoCoin ed il barese Giovanni Mastropasqua di Oraviaggiando.it ce lo racconta.

“Insieme al mio socio Giovanni Blasi, abbiamo lanciato l’assistenza economica sociale, strutturata come accordo di reciproco aiuto. Il sistema permette di acquistare un pranzo o una cena in modalità pre- pagata con una moneta virtuale (RistoCoin) che aumenta la capacità di spesa del 40%”. E’ un'idea che suona come promessa di tornare presto alla normalità, un'iniziativa che vuole lanciare un segnale di ottimismo. Uno strumento utile e divertente per far girare l'economia con un vantaggio per tutti, aggiungono i creativi di Engenia, che hanno realizzato lo sviluppo web grazie all'aiuto del Pastificio Latini di Osimo che ha creduto fortemente in questa idea. Dal lunedì 23 marzo, acquistando RistoCoin, il cliente farà una vera e propria promessa di acquisto. Il vantaggio di noi clienti? In cambio riceveremo il 40% di valore in più rispetto a quanto versato.

Per saperne di più su come acquistare “una cena in anticipo”, cliccare sul portale www.ristocoin.it ed entrare nella scheda del ristorante per scegliere il “taglio” dei RistoCoin che intende acquistare, che va da 10 a 100 euro. Acquistando ad esempio il taglio da 50 euro, si riceveranno di fatto 70 RistoCoin che, alla riapertura dei ristoranti, avrà il potere di acquisto pari a 70 euro. E ora, dalla cucina di casa, è tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie