Domenica 11 Aprile 2021 | 20:28

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 
l'accordo
Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

 
urbanistica
Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

 
Nella Bat
Sparatoria ad Andria, fermato l'aggressore dopo due giorni di latitanza

Sparatoria ad Andria, fermato l'aggressore dopo due giorni di latitanza: «Lite per questioni di donne»

 
La storia
Barletta, festeggiano la Pasquetta a casa, in 12 con tanto di dj: multati

Barletta, festeggiano la Pasquetta a casa, in 12 con tanto di dj: multati

 
Nella Bat
Sparatoria ad Andria: due feriti in codice rosso portati in ospedale

Sparatoria ad Andria: due feriti in codice rosso portati in ospedale, autore in fuga

 
All’alba
Droga e armi: blitz carabinieri a Trani, 7 misure cautelari

Blitz carabinieri a Trani, 7 arresti, la droga era nel fasciatoio del bambino

 
Il caso
Pasquetta 2021, oltre 400 carabinieri impegnati nei controlli anti covid tra Bari e Bat

Pasquetta 2021, oltre 400 carabinieri impegnati nei controlli anti covid tra Bari e Bat

 
La decisione
Barletta, l'antico faro torna all’Autorità portuale

Barletta, l'antico faro torna all’Autorità portuale

 
La crisi
L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

 
controlli della ps
Barletta, pretendeva soldi per «guardare» auto nel centro commerciale: arrestato nigeriano 25enne

Barletta, pretendeva soldi per «guardare» auto nel centro commerciale: arrestato nigeriano 25enne

 

Il Biancorosso

Il punto
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
BrindisiNel Brindisino
Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

 
TarantoNel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
BariPolizia Locale
Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

 
HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

urbanistica

Trani, via Beltrani nel centro storico presto «pedonale»

Continuare il percorso di pedonalizzazione tutelando anche i turisti, vista la conformazione della strada tipica del borgo antico

Trani, via Beltrani nel centro storico presto «pedonale»

TRANI - «La volontà, condivisa all’unanimità da tutti i componenti dell’organismo, è di valorizzare una delle zone più belle del nostro centro storico». Così il presidente della Prima commissione consiliare permanente, Claudio Biancolillo, illustrando la proposta di pedonalizzare l’intera via Beltrani attraverso l’installazione di varchi elettronici.
Ne è stata già investita l’assessore alla Polizia locale, Alessandra Rondinone, con l’obiettivo «di continuare il percorso di pedonalizzazione del centro storico - spiega Biancolillo - e valorizzare ancora di più il patrimonio culturale della città, tutelando anche i tanti turisti, vista la conformazione della strada tipica di un centro storico, che potrebbero godere delle nostre bellezze senza l’assedio delle auto».

L’idea è nata dopo un confronto e condivisione fra tutti i componenti della commissione, di maggioranza e minoranza (Carlo Ruggero, Antonio Befano e Andrea Ferri, assente Anselmo Mannatrizio), «ed è per questo motivo che - conclude il presidente -, oltre a ringraziare i colleghi consiglieri per il costante e continuo supporto ai lavori della commissione, esprimo grande soddisfazione per questo metodo di lavoro che ha posto in primo piano la volontà di contribuire a valorizzare sempre più il patrimonio culturale della nostra città. Auspico che questo metodo possa essere d’esempio per le altre tematiche politico-amministrative che affronteremo nei prossimi mesi».

La circostanza potrebbe decisamente favorire un più comodo passeggio, tenendo conto della presenza lungo quella strada di Palazzo Beltrani, Agenzia del territorio, chiesa di San Giovanni e Arcivescovado, passando per botteghe e attività della ristorazione.

Finora la circolazione automobilistica e quella pedonale hanno convissuto grazie all’installazione di paletti di delimitazione delle corsie pedonali: ve ne sono in tutto 19 in tre punti diversi della strada, da piazza Lambert fino all’intersezione con via Accademia dei Pellegrini, dove ha sede la curia arcivescovile.

Qualora la proposta si confermi, i paletti potrebbero essere disinstallati e utilizzati in altre zone della città, lasciando completamente libera la strada e permettendovi l’accesso automobilistico per i soli residenti, come già avviene per altre mini Ztl h.24 come via Santa Maria, via Fusco e via porta Vassalla.

Peraltro, l’idea deve confrontarsi con una candidatura che Trani aveva proposto tre anni fa, insieme con gli altri capoluoghi di provincia, per la dotazione di varchi nei centri storici: ne è capofila il comune di Andria.

Qualora l’iter giunga positivamente a conclusione, secondo quel progetto le strade totalmente pedonali e regolate da dispositivi elettronici dovrebbero essere via Leopardi, via San Martino, via la Giudea, via Rodunto e via Lionelli: gran parte di queste sono proprio le intersezioni di via Beltrani che, sempre stando a quel progetto, non potrebbe invece essere pedonalizzata per la presenza di uffici pubblici.

Biancolillo ha chiesto contestualmente l’inversione del senso di marcia di via fra’ Diego Alvarez, che si vorrebbe sia percorsa esclusivamente da via Mario Pagano verso piazza Re Manfredi, con l’installazione di un rondò all’altezza dell’ingresso del castello. Di conseguenza i veicoli provenienti da via Accademia dei Pellegrini sarebbero obbligati alla svolta a destra in via Lionelli, costeggiando la cinta muraria del castello per poi ritrovarsi su via Maiorano. Nella stessa riunione della commissione il consigliere Befano ha evidenziato «una situazione di degrado urbano con riferimento all’invasione di piazza Scolanova da parte di numerosi mezzi di trasporto. Partendo da qui - ha proposto - serve un piano ad hoc per il centro storico, per liberarlo di ogni tipo di autoveicolo. Serve anche curare meglio l’arredo urbano, la cartellonistica, l’illuminazione e la videosorveglianza».

Andrea Ferri, pur essendo consigliere di minoranza, si è detto «in accordo con le proposte avanzate dai colleghi di commissione anche perché in continuità con l’opera di valorizzazione del centro storico già avviata negli anni passati dall’amministrazione Tarantini. Sarebbe però il caso - ha chiarito - che si preveda nel piano di valorizzazione un maggiore coinvolgimento delle associazioni di categoria, affinché il centro storico sia un volano turistico non solo culturale, ma anche commerciale con insediamenti che rispettino luoghi e tradizioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie