Lunedì 19 Aprile 2021 | 05:47

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
la polemica
Barletta, supermercato al Castello: maratona in Consiglio

Barletta, supermercato al Castello: maratona in Consiglio

 
Il virus
Trani, il sindaco Amedeo Bottaro è positivo al Covid

Trani, il sindaco Amedeo Bottaro è positivo al Covid

 
la decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
L'allarme
Criminalità nella Bat, procuratore Nitti: «Provincia fortemente esposta a mafie»

Criminalità nella Bat, procuratore Nitti: «Provincia fortemente esposta a mafie»

 
La storia
Barletta: Angelo, senza lavoro, inizia sciopero della fame in una tenda sotto Palazzo di Città

Barletta: Angelo, senza lavoro, inizia sciopero della fame in una tenda sotto Palazzo di Città

 
la video-denuncia
Andria, ragazzini appiccano incendio all'esterno del Palazzetto dello sport: «Mi cadono le braccia»

Andria, ragazzini appiccano incendio all'esterno del Palazzetto dello sport: «Mi cadono le braccia»

 
L'episodio
Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

 
Nella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 
l'accordo
Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

 
urbanistica
Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

 

Il Biancorosso

Serie c
Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
LecceIl caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 

i più letti

Il caso

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

4 anni per maltrattamenti. Lei casertana ma residente in Puglia

La storia di Giovanna, vittima di stalking: «La poesia mi ha salvata»

BAT -  Un incubo di violenza fisica e morale durato venti anni quello vissuto da una donna 56enne di Caserta, trapiantata per amore da fine anni '90 in Puglia, in un paese nei pressi di Trani (provincia di Barletta-Andria-Trani), che è riuscita a far condannare il marito a quattro anni di carcere per il reato di maltrattamenti in famiglia; una pena esemplare che il giudice ha inflitto senza neanche un referto medico che attestasse le avvenute violenze, ma basandosi solo sul racconto denso di particolari riferito dalla donna e dalle figlie (tutte e tre difese da Martina Piscitelli); anche le ragazze, oggi ventenni, sono state vittime delle violenze del padre. La sentenza è stata emessa dal tribunale di Trani, e chiude una vicenda tragica, diversa dalle altre, perché qui c'è un marito «padre padrone» che non si è limitato a picchiare e aggredire la moglie e le figlie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie