Mercoledì 23 Settembre 2020 | 08:32

NEWS DALLA SEZIONE

Lavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
il rogo
Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine

Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine VD

 
Il rogo
Vasto incendio ad Andria: il sindaco invita i cittadini a chiudere le finestre

Vasto incendio ad Andria: il sindaco invita i cittadini a chiudere le finestre

 
L'addio di un amico
Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

 
La ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
Elezioni 2020
Bisceglie, ministro Boccia vota nella scuola elementare Cosmai

Bisceglie, ministro Boccia vota alla Cosmai

 
Elezioni comunali
Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

 
La riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Il caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
TarantoContagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
BrindisiIn 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
PotenzaNel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
FoggiaCovid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 

i più letti

il racconto

Barletta, pinscher sbranato nel parcheggio: «Ma ora chi ferma i cani aggressivi?»

Un pitbull ha ucciso un cagnolino nel posteggio dell'ospedale

«Ma ora chi ferma i cani aggressivi?»

BARLETTA - «L’altro ieri mattina, nei pressi del parcheggio dell’ospedale di Barletta è stato aggredito il mio pinscher da un pitbull». Esordisce così la signora Angela, ancora incredula e frastornata per quanto è successo. «Mio marito - continua il raconto - arrivato al parcheggio in bici con il nostro pinscher Elvis ha pensato di fargli fare quattro passi e lo ha sguinzagliato perché non c’era nessuno. Ma, all’improvviso, si è visto arrivare un pitbull senza museruola e senza guinzaglio, che puntava Elvis aggredendolo. Mio marito, vedendo ciò si è scontrato contro il pitbull colpendolo con calci e pugni rischiando di essere azzannato. Ma nulla. Il proprietario del pitbull non aveva alcun controllo del cane, si limitava a tirargli la coda».

Ancora: «Un’altra persona, accortosi di quanto stava succedendo, è andato in soccorso di mio marito: solo quando mio marito ha sferrato un pugno sul naso del pit bull ha mollato il nostro Elvis ormai esamine. Ha riportato ferite gravi. Subito la corsa in una clinica ad Andria, ma il veterinario ci ha preparato al peggio. Ieri pomeriggio è volato sul ponte dell arcobaleno. Al che io chiedo un aiuto per la situazione che spesso mi ritrovavo a vedere e che ora non rivedrò più. Temo per la vita di altri cani che frequentano quel posto come il mio povero Elvis proprietari di pitbull che lasciano liberi i propri cani senza nessuna museruola e senza guinzaglio».

Conclusione: «E se ad essere aggredito fosse stato un bimbo? Tutta la mia famiglia è devastata per la perdita di un figlio peloso. Lui era il compagno di giochi di mio figlio, la sua compagnia. Scrivo in un fiume di lacrime e spero che siano posti in atto controlli rigorosi perché tutto questo non possa ripetersi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie