Giovedì 25 Febbraio 2021 | 12:30

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 
le indagini
Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraGdF
Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

 
Tarantoguardia di finanza
Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
FoggiaI fatti a settembre
Foggia, tabaccaio ucciso durante rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi

Foggia, tabaccaio ucciso in rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi, anche un minore VD

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

Le ordinanze

S.Ferdinando di Puglia, rubarono auto e aggredirono custode garage: 3 in manette

Sono accusate di rapina impropria aggravata in concorso. Si tratta di un 34enne di San Ferdinando di Puglia, di un 31enne e di un 29enne di Trinitapoli, tutti già noti alle forze dell’ordine

112 carabinieri pronto intervento

SAN FERDINANDO - I carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato tre persone ritenute responsabili di rapina impropria aggravata in concorso. Si tratta di un 34enne di San Ferdinando di Puglia, di un 31enne e di un 29enne di Trinitapoli, tutti già noti alle forze dell’ordine. 

Il 2 marzo 2018, a San Ferdinando di Puglia, un uomo, mentre si trovava all’interno del proprio garage, in un parcheggio privato, ed aveva parcheggiato fuori la propria Lancia «Delta» con le chiavi inserite nel quadro di accensione, fu avvicinato da una persona a lui conosciuta, che gli chiese delle informazioni. In quel frangente, l’uomo si accorse che la sua auto era stata appena rubata e quindi gridò al custode del parcheggio di chiudere il cancello, per impedire l’uscita di qualsiasi autovettura.

Il custode tuttavia non riuscì ad impedire la fuga di due autovetture, tra cui quella appena rubata ed una Fiat Punto, perché da quest’ultima uscirono i tre occupanti che gli si avvicinarono con fare minaccioso. Uno di questi lo strattonò per impossessarsi delle chiavi del cancello e, vista la resistenza del custode, gli intimò di aprire subito il cancello, dicendo che loro «non c’entravano niente».

Dopodiché i tre si dileguarono a bordo delle due auto. Le immediate indagini svolte dai carabinieri della stazione di San Ferdinando di Puglia hanno consentito, anche grazie alla acquisizione dei filmati della videosorveglianza, di ricostruire la dinamica dei fatti e di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei presunti autori della rapina impropria. Su richiesta della locale Procura della Repubblica, il Gip del Tribunale di Foggia ha quindi emesso una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti dei tre. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie