Domenica 09 Agosto 2020 | 22:22

NEWS DALLA SEZIONE

verso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
IL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 
i fatti nei mesi scorsi
Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

 
l'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
EMERGENZA ABITATIVA
Trani, casa occupata assegnata dal Comune

Trani, casa occupata di via Olanda assegnata dal Comune

 
I fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
LA CRISI
Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

 
In prefettura
BAT, sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

Sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

 
Il caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 
l'appuntamento
«Prima che dimentico tutto»: speciale serata ad Andria con Vincenzo Mollica

«Prima che dimentico tutto»: speciale serata ad Andria con Vincenzo Mollica

 
l'episodio a giugno
Minore pestato dal branco a Bisceglie: arrestati altri 6 minori

Minore pestato dal branco a Bisceglie: arrestati altri 6 minori

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

L'episodio

Coronavirus, da Trani a Molfetta a piedi: bloccato dai vigili urbani

L'uomo è stato solo identificato ma non denunciato. Poi ha preso il treno

Bari, controlli per ordinanza Coronavirus: denunciato un runner

TRANI - Erano le 18.15 dell’altro ieri quando un cittadino scorgeva, dal balcone della sua abitazione, un uomo camminare a piedi sulla strada statale 16 bis: si trovava all’altezza dell’uscita Trani Sant’Angelo ed era diretto a Molfetta.

Vestito di nero, con uno zaino a tracolla anch’esso scuro, viaggiava lungo la striscia di delimitazione della carreggiata che non ha una corsia di emergenza, dunque volgendo le spalle ai veicoli nel loro stesso senso di marcia ed esponendosi, pertanto, ad un gravissimo pericolo per l’incolumità propria e altrui.

Il cittadino affacciato al balcone ha fatto in tempo a fotografarlo e, subito dopo, ha chiamato la Polizia locale. Tuttavia, prima ancora che il Comando rispondesse, una pattuglia era già sul posto perché sicuramente avvertita da altri cittadini che anch’essi avevano scorto l’uomo camminare.

Da quel momento iniziava una difficile opera di convincimento nei confronti del soggetto, un 35enne molfettese che dichiarava di volere tornare a piedi nella sua città.
I vigili lo affiancavano per indurlo a lasciare la sede stradale extraurbana, ma lui inizialmente insisteva per proseguire la sua marcia. Gli agenti hanno così messo alle strette l’uomo, rischiando essi stessi la loro incolumità, costringendolo ad impegnare l’uscita Trani Sant’Angelo e continuandolo a scortare, passo dopo passo, fino alla stazione ferroviaria: qui è stato accompagnato sulla banchina del secondo binario, per salire sul primo treno utile con destinazione Molfetta.

A quanto si è appreso l’uomo, che si era immesso sulla 16 bis dallo svincolo Trani nord, è stato identificato ma non denunciato: aveva un valido motivo per tornare a Molfetta, sebbene non sia dato conoscerlo, ed era perfettamente cosciente. Per questa volta, insomma, si è preferito usare il buon senso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie