Venerdì 03 Aprile 2020 | 23:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 
emergenza coronavirus
Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

 
la storia
Il coraggio di Dorianaal servizio dell’emergenza

Il coraggio dell'infermiera Doriana, dall'Albania a Barletta al servizio dell’emergenza

 
dalla GdF
Barletta, nel deposito 10mila euro di prosciutti, vini e alcolici rubati: denunciato

Barletta, nel deposito 10mila euro di prosciutti, vini e alcolici rubati: denunciato

 
università
Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

 
la storia
Da Barletta in quarantena nella cabina di una crociera a Marsiglia: parla la cantante Martina Cafagna

Da Barletta in quarantena nella cabina di una crociera a Marsiglia: parla la cantante Martina Cafagna

 
la storia
Coronavirus, la testimonianza di una barlettana in Lussemburgo

Coronavirus, la testimonianza di una barlettana in Lussemburgo

 
emergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 
La denuncia
Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

 
nuoto
«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

 
l'emergenza
Coronavirus, altri 2 decessi nella Bat, uno è di Trani l'altro di Andria

Coronavirus, altri 2 decessi nella Bat, uno è di Trani l'altro di Andria

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

La novità

L'albero di Natale fatto all'uncinetto dalle nonnine sbarca in Puglia

Verrà esposto durante le festività natalizie del 2019 anche a Barletta, Lucera e Poggio Imperiale

L'albero di Natale fatto all'uncinetto dalle nonnine sbarca in Puglia

L’albero più famoso d’Italia realizzato all’uncinetto a Trivento (CB) che nel 2018 ha fatto impazzire il web è stato ricreato e verrà esposto durante le festività natalizie del 2019 anche in Puglia. Precisamente a Barletta, Lucera e Poggio Imperiale

Le città hanno aderito al progetto ‘Un filo che Unisce da Trivento A…’ insieme ad altre 35 città italiane e 3 città estere Genk (Belgio), Mora (Svezia) e Nova Prata, Rio Grande do Sul (Brasile).

Alto ben 6 metri e formato da oltre 1300 granny square è stato considerato l’albero più bello del 2018. Grazie ai Social, ha fatto il giro del Mondo, suscitando molta curiosità e ha garantito una presenza massiccia di turisti a Trivento, ormai denominata la ‘Città dell’Uncinetto’. Una novità importante di questo 2019 è l’evento ideato da Lucia Santorelli ‘Un filo che Unisce da Trivento A…’ che prevede la realizzazione, oltre all’Albero di Trivento in Molise a cura dell’Associazione ‘Un filo che Unisce’, di altri 36 alberi gemelli all’uncinetto sparsi in tutta Italia, a Genk (Belgio), Mora (Svezia) e Nova Prata, Rio Grande do Sul (Brasile).

Tantissime le Associazioni, i gruppi e le persone che si sono unite a questo filo virtuale, realizzando il proprio Albero ad Uncinetto hanno creato un legame unico fondato sulla creatività, manualità e amicizia.

L'evento si è tenuto ieri a Poggio Impreriale, mentre i prossimi due appuntamenti saranno il 6 dicembre a Barletta, presso l'Associazione Culturale ‘Imparare a Creare’ e il 7 dicembre a Lucera in Piazza Duomo (dopo Parata). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie