Sabato 14 Dicembre 2019 | 03:14

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
Una 49enne
Bisceglie, «Ossessionato dalla mia ex moglie»: arrestata donna stalker

Bisceglie, «Ossessionato dalla mia ex moglie»: arrestata donna stalker

 
la decisione
Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia per oltre 1mln di euro

Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia

 
Le indagini
Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

 
Nella notte
Barletta, banda tenta maxifurto di fuochi d'artificio: messi in fuga dai vigilantes

Barletta, banda tenta maxifurto di fuochi d'artificio: messi in fuga dai vigilantes

 
«chiavi della città»
Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

 
per stalking
Bisceglie, perseguita la ex con la scusa di vedere la figlia: arrestato

Bisceglie, perseguita la ex con la scusa di vedere la figlia: arrestato

 
le dichiarazioni
Trani candidata a Capitale Italiana Cultura 2021, il sostegno di tutta la Bat

Trani candidata a Capitale Italiana Cultura 2021, il sostegno di tutta la Bat

 
tragedia nel nordbarese
Andria, precipita da gru mentre monta luminarie della chiesa: muore operaio 44enne

Andria, precipita da gru mentre monta luminarie della chiesa: muore operaio 44enne

 
il caso
Barletta, tra gli spazzini «110 e lode» anche la figlia modella di un consigliere comunale

Barletta, tra gli spazzini «110 e lode» anche la figlia modella di un consigliere comunale

 
la tragedia
Terremoto in Albania, i volontari della Bat: «Tanto dolore tra le macerie»

Terremoto in Albania, i volontari della Bat: «Tanto dolore tra le macerie»

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una è grave. Strade bloccate e alberi caduti VD/FT

 
NewsweekLa curiosità
Emiliano ha un sosia "storico": la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

Emiliano ha un sosia «storico»: la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

 
BatLa sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
Brindisidomenica 15
Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

 
Lecceper salvare il pianeta
In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

Il caso

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Con linguaggio e aggettivi diffamanti ha accusato il primo cittadino Cannito di dare a mangiare ai politici e non pensare ai cittadini

Barletta, il primo giornodi lavoro del nuovo sindaco

Chissà perchè si ritiene che l’universo sconfinato di internet sia un terreno dove camminare lungo i sentieri della sempre più praticata arte dell’insultare e del diffamare.
I così detti «leoni da tastiera», ma sarebbe il caso di ribattezzarli come «sciacalli da tastiera», ritengono di godere di una sorta di speciale immunità. E, sopratutto, impunità. Ma, in realtà, le cose non stanno affatto così. Del resto è bene ribadire che qualunque cosa venga fatta sui social network è facilmente tracciabile da parte degli investigatori. Per di più, come per tutti comuni mortali, il Codice Penale si applica anche a chi commette reati su internet.

Un esempio? Dalle minacce alla diffamazione. E tanto altro. A far valer le proprie ragioni e al fine di «vedere tutelata la mia onorabilità e quella della Città che mi onoro di servire» ci ha pensato il sindaco di Barletta Cosimo Cannito. Ieri mattina ha preso carta e penna e al Commissariato di Pubblica Sicurezza ha firmato una denuncia contro un uomo barlettano che lo aveva «pesantemente insultato» con un commento su un social network.

L’uomo, con un linguaggio non proprio diplomatico, ha appellato il sindaco con aggettivi «diffamanti». Ma non solo. «Mi ha accusato di dare a mangiare ai politici e non pensare ai cittadini» ha riferito alla Gazzetta il sindaco. «Accetto tutte le critiche come è giusto che sia. Ma non tollero, in nessuna maniera, che si possa pensare di offendermi così barbaramente. Mi sono state mosse accuse che mi fanno male ed è giusto che mi difenda. Spero che questo mio gesto possa essere un segnale tendente a far comprendere che non ci si comporta mai in questa maniera sui social e nella vita reale», ha concluso il sindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie