Giovedì 24 Settembre 2020 | 13:57

NEWS DALLA SEZIONE

Avvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Scuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
Delitto Brescia
Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

 
Operazione Gdf
Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

 
la decisione
Polignano a Mare - Bari

Polignano, prorogata ordinanza per prevenire il contagio

 
Il caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
Maltempo
Nubifragio nel Barese: ad Altamura strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

Nubifragio nel Barese: ad Altamura crolla muro e strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

 
Sanità
Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

 
emergenza Covid
Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

 
Università
Bari, specializzazione in Medicina: 2mila al concorso all'Uniba

Bari, specializzazione in Medicina: 2mila al concorso all'Uniba

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 
TarantoL'annuncio
Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

 
FoggiaL'allarme da una onlus
Foggia, la conferma: le rarissime cicogne nere uccise da cacciatori

Foggia, la conferma: le rarissime cicogne nere uccise da cacciatori

 
Batpost voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Brindisiil provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 
Leccela svolta
Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

Lecce, duplice omicidio, sentito sospettato: Procura smentisce
Autopsia: «Ferocia omicida su donna»

 

i più letti

L'evento

Cellamare scende in piazza in favore della legalità: fiaccolata con Emiliano

All'evento hanno partecipato cittadini, associazioni, tanti sindaci del territorio con l’Anci

Cellamare scende in piazza in favore della legalità: fiaccolata con Emiliano

BARI - Una fiaccolata in piazza e per le strade di Cellamare, per «dire no alla criminalità e sì alla legalità». È questo l’invito arrivato da Gianluca Vurchio, che da sindaco rivolge ai propri cittadini e a chiunque intende opporsi alla criminalità organizzata che sembra proprio aver trovato terreno fertile nelle strade di Cellamare. Con lui tutti i sindaci della provincia di Bari e il governatore Michele Emiliano.

La manifestazione arriva a pochi giorni dall’attentato che lo scorso 8 gennaio ha distrutto con una bomba gli spogliatoi del centro sportivo comunale inaugurato soltanto qualche mese fa.

E’ di ieri, intanto, la notizia che sempre a Cellamare è stato chiuso un bar all’interno del mercato coperto per iniziativa del Questore di Bari, per la durata di 15 giorni.

La sospensione dell’attività è scaturita “dagli esiti dei numerosi controlli effettuati dal personale dalla locale Stazione dei Carabinieri di Triggiano che ha accertato che il negozio era l’abituale ritrovo di pregiudicati e persone con precedenti di Polizia, in particolare in materia di sostanze stupefacenti”.

«Cellamare non si piega e non si piegherà mai di fronte agli atti criminosi e alla criminalità organizzata. La nostra comunità sarà forte e saprà reagire a quanto avvenuto negli ultimi tempi», commenta il sindaco. 

LE PAROLE DI EMILIANO - «Siamo tutti al fianco del Comune di Cellamare di Bari e del suo sindaco Gianluca Vurchio. Nell’ultimo periodo ci sono state attività, probabilmente da parte della criminalità organizzata, di danneggiamento di beni comuni. Addirittura un attentato dinamitardo a un campo di calcio, una cosa che dimostra tutta la vergogna che è caduta addosso agli autori di un fatto del genere. Ed è evidente che la solidarietà dei sindaci della Puglia al Comune di Cellamare non poteva che essere sostenuta anche dal presidente della Regione. Ci sono situazioni difficili in tanti Comuni d’Italia e questi sindaci che subiscono eventi di questo genere non vanno mai lasciati soli. È un mestiere rischioso quello del sindaco e la solitudine aggrava questo rischio. I sindaci di Puglia non sono mai soli, la nostra risposta nei confronti di questi vigliacchi è più forte e compatta che mai». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in occasione della fiaccolata “Cellamare non si piega! Insieme in una fiaccolata contro la criminalità”, organizzata questa sera dal Comune di Cellamare di Bari alla quale hanno partecipato cittadini, associazioni, tanti sindaci del territorio con l’Anci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie