Martedì 18 Giugno 2019 | 17:51

NEWS DALLA SEZIONE

I primi nomi
Battiti Live, nel cast anche Mahmood, Boomdabash, Maneskin, Amoroso

Battiti Live, nel cast anche Mahmood, Boomdabash, Maneskin, Amoroso

 
Musica
Il Volo: gran debutto a Matera, attese date a Barletta e Lecce

Il Volo: gran debutto a Matera, attese date a Barletta e Lecce

 
Sprechi alimentari
«Noi non sprechiamo», ecco la campagna della Regione con Toti e Tata

«Noi non sprechiamo», ecco lo spot della Regione Puglia con Toti e Tata VD

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
Ambiente
Oggi si celebra la Giornata mondiale delle tartarughe marine

Oggi si celebra la Giornata mondiale delle tartarughe marine

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 
Dal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
La scoperta
Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

 
L'idea
Dal Salento a New York: un pasticciotto arcobaleno in onore della comunità Lgbt

Dal Salento a New York: un pasticciotto arcobaleno in onore della comunità Lgbt

 
Il concerto
In 25mila per Ligabue al S.Nicola: una carriera di rock ed emozioni

In 25mila per Ligabue al S.Nicola: una carriera di rock ed emozioni

 
La protesta
Puglia, retromarcia sui cani nelle spiagge: non possono entrare!

Puglia, retromarcia sui cani nelle spiagge: non possono più entrare!

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariViolenza
Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

 
HomeIl caso
Ex Ilva, operaio muore di tumore, un collega: «La fabbrica uccide»

Ex Ilva, operaio muore di tumore, lo sfogo di un collega: «La fabbrica uccide»

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
PotenzaIl caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

mini start up

Scarpe, amuleti
e segnalibro: ecco
i baby imprenditori

250 micro imprenditori di 12, 13 e 14 anni, si sono contesi il Premio "N2Y4 Startupping» presso l’istituto scolastico Galilei-Costa

Scarpe, amuletie segnalibro: eccoi baby imprenditori

A Lecce e nel Salento l’educazione all’imprenditorialità inizia molto presto: 250 micro imprenditori di 12, 13 e 14 anni, si sono contesi il Premio "N2Y4 Startupping» presso l’istituto scolastico Galilei-Costa. Dieci scuole medie hanno presentato ai giudici le loro idee di startup innovative d’impresa con la guida del prof Daniele Manni, docente dell’I.I.S.S. 'Galilei-Costà. E tutte e dieci le startup porteranno alla concreta realizzazione di nuovi prodotti e servizi. Dall’invenzione di una nuova «costa" marittima alle t-shirt con emoticon personalizzabili, dagli orologi «musicali» alle sneaker salentine, così i giovanissimi imprenditori si cimenteranno con il mercato reale.

«Ho avuto la conferma - sottolinea Manni - che anche a 13 anni alcuni ragazzi hanno l’istinto e lo spirito dell’imprenditore, va coltivato subito».

Il team della scuola media «A. Grandi» di Lecce ha concepito "Emporio Ascanio», un mercatino reale (a scuola) e on line di vendita di manufatti artigianali realizzati dai ragazzi stessi ed un originale sistema di prestito libri. Il «Galateo-Frigole" di Lecce ha ideato «Dovero», una simpatica serie di originalissimi segnalibri con grafica e testi amati dai giovani (youtubers, startuppers, vip, etc.). Il team di Cavallino e Castromediano ha ideato «HelPhone», un sito/servizio con tutti i centri di riparazione cellulari, quotati dai clienti. I ragazzi di Lizzanello e Merine hanno ideato «V.I.E.N.I. a quel paese», un sito capace di attirare turismo culturale in luoghi poco conosciuti e frequentati. Melendugno e Borgagne ha addirittura dato a battesimo il nome di «Costa della Poesia» ad un tratto di mare del Salento al fine di lanciarne l’immagine ed incrementarne il turismo. Monteroni Polo 1 ha dato vita ad un nuovo paio di scarpe, sneakers, made in Salento chiamate "EnjoyX».

I ragazzi di Monteroni Polo 2 e Arnesano con «Class Action» hanno sfruttato una professionalità e un’arte diffusa nel paese, quella dei writers, per ideare una serie di gadget da graffitari. I micro imprenditori di San Cesario e San Donato hanno ideato «FaceLook», un kit in velcro con cui creare a piacere espressioni facciali (smiley e emoticon) da applicare sull'abbigliamento, sugli zaini, etc. I giovanissimi startuppers di Surbo hanno attinto ispirazione da un’antica leggenda del paese legata ad un folletto e hanno realizzato oggetti in creta e ceramica capaci di scacciare i suoi dispetti, chiamando la startup «E' tornato l’Uru». E poi i ragazzi di Trepuzzi Polo 2 che hanno sfruttato il loro amore per la musica creando i "DiscOrario», originali orologi da parete realizzati riciclando vecchi dischi in vinile e intagliando con il laser frasi spiritose in dialetto.

Tutte e dieci le idee d’impresa erano in competizione tra loro e concorrevano al «Premio N2Y4 Startupping» (la sigla N2Y4 sta a significare «Never too Young for», mai troppo per realizzare startup). Sul podio di questa prima edizione del Premio sono saliti: al 1° posto il progetto «E' tornato l’Uru" del team di Surbo; al 2° posto le scarpe «EnjoyX» degli startuppers di Monteroni 1° Polo; al 3° posto i segnalibri "Dovero» del team del «Galateo-Frigole».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie