Venerdì 05 Giugno 2020 | 19:08

NEWS DALLA SEZIONE

Cultura e spettacolo
Polignano, il «Libro possibile», sfida possibile

Polignano, il «Libro possibile»? È una sfida possibile

 
Solidarietà
Barletta, l'imprenditore Crescente dona 21mila euro alla Asl Bt con l'iniziativa «uscirne si può»

Barletta, imprenditore batte il Covid 19 e dona all'Asl Bat 21mila euro

 
L'ironia
Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

 
dedicata alla biodiversità
Il 5 giugno green: così si festeggia la Giornata mondiale dell'ambiente

Il 5 giugno green: così si festeggia la Giornata mondiale dell'ambiente

 
La trovata
Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

 
Opera
Teatro Petruzzelli, arriva sul web «San Nicola» la nuova opera per ragazzi

Teatro Petruzzelli, arriva sul web «San Nicola» la nuova opera per ragazzi

 
Post coronavirus
Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

 
Ostaggi Selvaggi
Beatrice Rana

«La musica tornerà come i sogni», parla la salentina Beatrice Rana

 
il romanzo
Giancalo De Cataldo

Se l’investigatore è degno di nota: nel nuovo giallo di De Cataldo il delitto è svelato grazie all'amore per la lirica

 
l'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

Food

La Panzerottata: lo street food più amato di Puglia arriva a Bruxelles

Impasti particolari, ripieno perfino con capocollo di Martina Franca e parmigiana di melanzane: tutto questo grazie all'intuito di 5 imprenditori pugliesi

La Panzerottata: lo street food più amato di Puglia arriva a Bruxelles

Si chiama “La Panzerottata”, è un locale tutto pugliese, gestito da pugliesi, e si trova nel cuore di Bruxelles. Il panzerotto continua a far impazzire il mondo e questa volta è sbarcato nella città sede del Parlamento Europeo grazie all’idea di cinque imprenditori pugliesi DOC: Giuseppe Guglielmi, Sabino e Dino Monterisi, Debora Massari e Maurizio Rella.

La mezzaluna fritta made in Puglia sta facendo strage di cuori e palati nella capitale belga non solo con il tipico gusto pomodoro e mozzarella ma anche con le varianti di impasto come quello al tarallo, agli spinaci, curcuma e semi di chia, barbabietola oppure le varianti di ripieno di mortadella, pesto di pistacchio e stracciatella, oppure mozzarella di bufala e capocollo di Martina Franca, fino ad arrivare all’imperdibile ripieno di parmigiana di melanzane! Ma quello che più caratterizza questo locale, oltre alla scelta di prodotti rigorosamente pugliesi e freschissimi, è l’accoglienza. Appena si entra da La Panzerottata, in Rue Jourdan 25 - Saint-Gilles, si ha veramente la sensazione di aver fatto un salto in Italia, nel calore e la gentilezza dei pugliesi.


«La scelta di Bruxelles non è stata casuale - racconta Giuseppe Guglielmi - ma la si è scelta perché è una città che, innanzitutto, ancora non conosceva questo prodotto ma, soprattutto, una città che dà ancora spazio a nuove iniziative imprenditoriali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie