Mercoledì 21 Agosto 2019 | 00:51

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

 
Musica
Da Bari ai «big» del rap, lui è Strage: scrive per Salmo e Fabri Fibra

Da Bari ai «big» del rap, lui è Strage: scrive per Salmo e Fabri Fibra

 
Dopo Matera
James Bond sbarca a Gravina ed è polemica: area archeologica ceduta come set

James Bond sbarca a Gravina ed è polemica: area archeologica ceduta come set

 
Nel Tarantino
Federica Pellegrini sceglie la Puglia per le vacanze: ecco gli scatti al mare

Federica Pellegrini sceglie la Puglia per le vacanze: ecco lo scatto al mare

 
I dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 
Cervelli in fuga
Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

 
Melpignano
Notte Taranta, montato il palco: quest'anno il carpet con gli artisti

Notte Taranta, montato il palco: quest'anno il carpet con gli artisti

 
Anche in Provincia
Bari, i cani bagnino di Pane e Pomodoro quest'anno vanno in tour

Bari, i cani bagnino di Pane e Pomodoro quest'anno vanno in tour

 
Vacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
L'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
Lo spettacolo
«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

L'intervista

Renzo Arbore: «Mario Marenco amava Bari e seguiva solo l'istinto»

L'amico di sempre ricorda il "Riccardino" di Indietro Tutta, attore e umorista foggiano scomparso a 85 anni

Renzo Arbore: «Mario Marenco amava Bari e seguiva solo l'istinto»

M ario Marenco non c’è più e il capo-comico di tante maratone televisive e radiofoniche ha la voce incrinata dall’emozione. Renzo Arbore è a Foggia per partecipare al Medimex, la notizia lo coglie nel mezzo di un mini-tour che dovrebbe portarlo oggi anche a Napoli. «Dovrò invece tornare a Roma, devo andare a salutare Mario, certo che ci andrò».

Marenco è l’icona dei personaggi “arboriani”, con lui se ne va l'imprevedibilità e l'immaginazione di tante scorribande televisive e anche nella vita.
«È stato innanzitutto un genio assoluto, il più grande umorista di tutti i tempi e non temo di esagerare. Vuol sapere una cosa? L'unico conforto che avrò dalla morte di Mario è che d'ora in avanti potrò parlar bene di lui senza esserne più schernito. Lui era fatto così, persino i complimenti lo lasciavano indifferente».

Due foggiani che si sono incontrati lontano da Foggia. Ci spiega come andò?
«Mario era nato a Foggia da un colonnello della Guardia di Finanza che in quel periodo era in servizio in Puglia. Lui poi ha trascorso la sua infanzia e studiato a Napoli, noi ci siamo incontrati a Roma. È stato da subito un personaggio originale, sia come umorista che come architetto e designer. Un tipo così è difficilmente catalogabile».

Secondo lei qual è il personaggio più riuscito della sua lunga galleria?
«Ne ha fatti tanti, come faccio adesso... Voglio ricordare un aneddoto: lui è stato anche a Bari, amava moltissimo questa città. Ricordo che faceva Radio Bari e raccontava di Re Clodoveo: si fermò, guardò e disse Oh.... (risata). Mario era fatto così, aveva una personalità inconsueta. Ma Bari è una delle città che più ha amato e che si è portato dentro».

Il professor Aristogitone in “Alto gradimento” aveva un vago accento pugliese.
«Aveva tanti amici pugliesi, ma era geniale nelle sue invenzioni. Non si poteva imbrigliare un personaggio così, lui era un purosangue assoluto. Doveva fare quello che gli suggeriva l’istinto».

I più giovani ricorderanno Riccardino di «Indietro tutta», come nacque l’idea di fargli interpretare un bambino discolo?
«Lui era un fuorilegge, non aveva maestri, andava per i suoi territori. Riccardino è uno di questi personaggi, ma è tutta la sua carriera costellata di queste scorribande».

Lei, Boncompagni e Marenco: che rapporto c'era oltre le telecamere e i microfoni della radio?
«Con Boncompagni, Mario ha avuto una lunga frequentazione in Svezia. Ma io citerei un’altra persona».

Prego.
«Laura Antonelli, la sua prima fidanzata. Bellissima e straordinaria. Sono stati anni fantastici, Mario aveva sempre quell'aria trasognata e del grande umorista. Ciao amico mio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie