Lunedì 23 Maggio 2022 | 12:47

In Puglia e Basilicata

Musica

Don Ciccio dance: disco e video del dj tarantino con città psichedelica

Don Ciccio dance: disco e video del dj tarantino con città psichedelica

Il nuovo singolo sarà presentato in anteprima assoluta dall’artista tarantino sul palco del 1° Maggio di Taranto

14 Aprile 2022

Nicola Morisco

L’impatto visivo è davvero unico: la città di Taranto diventa psichedelica, con tanto di camicie a fiori indossata dai protagonisti hippie. I suoni, invece, sono decisamente legati alla black music (soul, funk e r&b) in cui non mancano ammiccamenti alla dance e all’house. Si tratta di «I feel like dancing», il nuovo video e singolo del 53enne Don Ciccio, pseudonimo di Francesco Grassi. Il nuovo lavoro del noto dj, compositore, produttore discografico tarantino, con all’attivo oltre trent’anni di carriera artistica in Italia ed Europa, sarà disponibile da venerdì 22 su tutti i digital store e Youtube per Love University Records, etichetta discografica fondata nel 2005 dallo stesso Don Ciccio. Inoltre, il nuovo singolo sarà presentato in anteprima assoluta dall’artista tarantino sul palco del 1° Maggio di Taranto.

«I feel like dancing» nasce dalla voglia di uscire dal buio dei due anni appena trascorsi. «Lo strumento che propongo per liberarsi – commenta Don Ciccio -, è quello di riappropriarsi di sé stessi e della vita attraverso la danza».

Musicalmente «I Feel Like Dancing», in linea con il modo di concepire la musica a 360 gradi di Don Ciccio, è un mix di dance, soul, r‘n’b e house, che ha l’obbiettivo di creare un groove potente e felice che catturi l’ascoltatore insieme al ritornello particolarmente efficace e di facile presa per il pubblico.

Il brano è raccontato efficacemente dal videoclip, attraverso il lavoro di post produzione del video artist bolognese Hansy Lumen, alias Federico Ajello, con le riprese di Edoardo Ladiana. Il video è stato interamente girato a Taranto con immagine completamente insolite, psichedelica, piena di colori ed energia vitale. «Taranto, quindi, viene proposta come una città più fresca, giovane e proiettata verso il futuro, rispetto a quella che purtroppo è al momento - conclude Don Ciccio-. Al contempo si suggerisce al mondo intero una inversione di tendenza “new hippy”, che si richiama alle richieste di pace e amore che gli Anni ‘60, contestualizzate ai giorni che viviamo in questo periodo. La voce scelta da Don Ciccio per questo brano, è quella di Macro - alias Marco D’Ippolito -, cantante soul tarantino al suo esordio assoluto. Il missaggio e il master della canzone sono stati curati da Romeo Marchi, ingegnere del suono che affianca da sempre l’attività di Don Ciccio. Un sicuro successo per l’artista tarantino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725