Venerdì 26 Febbraio 2021 | 05:52

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 
Musica
«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

 
Musica
«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

 
Musica
Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

 
Musica
«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelice consapevoli»

«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelici consapevoli»

 
Il brano
«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

l'evento

Colapesce e Dimartino e il tour congiunto al Locus Festival: «Ormai è come se fossimo una band»

Un live attesissimo: riarrangiato l'album a quattro mani 'I mortali', non mancheranno le incursioni nei rispettivi repertori solisti

Colapesce e Dimartino e il tour congiunto al Locus Festival: «Ormai è come se fossimo una band»

foto Jacopo Farina

Il loro tour congiunto dopo il successo dell'album a quattro mani "I mortali" parte oggi, 12 agosto, dalla Calabria, ma Colapesce e Dimartino, tra i migliori cantautori della nuova generazione, giovedì 13 agosto saranno sul palco del Locus Festival, a Masseria Ferragnano (Locorotondo - Ba), per un live attesissimo preceduto dall'esibizione della band salentina La Municipàl. I due artisti, entrambi siciliani, che si sono incontrati per la prima volta su un palco, e hanno scritto per tantissimi nomi del panorama musicale italiano (Marracash, Levante, Luca Carboni, Malika Ayane, Emma), porteranno le canzoni del disco, dopo la pubblicazione del singolo trascinante 'Luna araba' insieme a Carmen Consoli, e faranno 'incursioni' nei rispettivi repertori solisti.

Nessuno dei due, dopo il lockdown, è stato ancora a un concerto, neanche da spettatore. Sarà quindi un debutto a tutti gli effetti: «Stiamo facendo le prove in questi giorni - raccontano - sicuramente ci sarà un nuovo approccio da parte del pubblico nell'ascoltare, nel non avere persone accanto, ma è sempre meglio della musica in streaming». Sul palco saranno insieme al polistrumentista e produttore Alfredo Maddaluno, con un set nuovo: «Abbiamo in parte riarrangiato 'I Mortali', poi non mancheranno i nostri pezzi storici. Siamo ormai come una band, ci entusiasma molto il fatto di allontanarci da una dimensione sicura che avevamo portato avanti per diversi dischi».

Entusiasti, da uomini del Sud, di suonare in una terra "magica come la Puglia", ma anche di condividere un intero percorso insieme: «Ci sono sicuramente dei pregi, si lavora meno, si canta anche meno - scherzano - e i fan esultano: con un unico biglietto vedono praticamente due concerti. E anche se quest'estate non sappiamo come andrà a finire, già il fatto di poter frequentare posti lontani da casa, fa provare un brivido, dopo quello che abbiamo vissuto. Adesso, mentre stiamo provando, a Siracusa, riusciamo perfino a fare un bagno al mare nelle pause».

E quali colonne sonore li accompagnano durante questi giorni pre-concerto? Mentre Colapesce si rilassa con le sonorità ambient, Dimartino ha una playlist ben definita, sempre la stessa: «Tutto 'Transformer' di Lou Reed, un paio di dischi di Bowie, un pezzo dei Matia Bazar che chiude anche i miei set. Una garanzia, ormai anche i fan lo sanno». Fan che non vedono l'ora di sentirli sul palco, aspettando anche i concerti della prossima stagione, nei club e nei locali: «Anche se è difficile fare previsioni, dipenderà dall'andamento della situazione e dal buonsenso». Un 2020 fortunato per entrambi, con qualche simpatica riserva: «Un altro disco insieme? Se succedesse un'altra catastrofe saremmo responsabili». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie