Giovedì 21 Gennaio 2021 | 19:02

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Era bella»: il video del salentino Manu Funk è una storia d'amore vista da un acquario

«Era bella»: il video del salentino Manu Funk è una storia d'amore vista da un acquario

 
Il disco
Quell'antica Puglia musicale che fece la «napoletana»

Quell'antica Puglia musicale che fece la «napoletana»

 
La notizia
È di Roberto Ottaviano il miglior cd del 2020

È di Roberto Ottaviano il miglior cd del 2020

 
Musica
Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

 
L'intervista
Camerata Musicale Barese, le 80 stagioni: parla il direttore De Venuto

Camerata Musicale Barese, le 80 stagioni: parla il direttore De Venuto

 
Bari, con Caffellatte la psicologia si racconta anche in musica

Bari, con Caffellatte la psicologia si racconta anche in musica

 
La rassegna
Festival della Valle d'Itria, barocco e classicismo anime della 47esima edizione

Festival della Valle d'Itria, barocco e classicismo anime della 47esima edizione

 
Inediti e rarità
Vito Clemente e la Sinfonica alla ricerca dei due Traetta

Vito Clemente e la Sinfonica alla ricerca dei due Traetta

 
nuove uscite
«Navigare a vista»: i Salento All Stars in duetto con Cristiana Verardo, suoni caldi e atmosfere mediterranee

«Navigare a vista»: i Salento All Stars in duetto con Cristiana Verardo, suoni caldi e atmosfere mediterranee

 
Musica
«Ora», nuovo singolo dei tarantino Revortik: «Cantiamo la voglia di evadere»

«Ora», nuovo singolo dei tarantini Arevortik: «Cantiamo la voglia di evadere»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza contagi
Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Cultura e spettacoli

Nomadismo sonoro in chiave hip hop: debutta Infamuscarrion

Francesco Colajemma cantautore ventenne figlio del famoso attore Gianni

Nomadismo sonoro in chiave hip hop

BARI - Una bella sorpresa arriva da un giovanissimo cantautore barese: Pecking All Night. Si tratta del primo singolo del 20enne Infamouscarrion, al secolo Francesco Colajemma, figlio del noto attore Gianni, che in questo periodo sta ottenendo un ottimo riscontro su YouTube e altri canali digitali. Il brano, come lo stesso autore lo definisce, è dance, ma di qualità aggiungiamo. Non mancano, infatti, altre influenze riconducibili al brit-pop, all’elettronica, alla musica d’autore e perfino l’ambient. Pecking All Night ha la capacità di farsi ascoltare senza rimanere fermi, il ritmo ti trascina e ti conduce verso un evitabile movimento del corpo.

«Dopo anni di sofferenze è arrivato Pecking All Night – commenta Infamouscarrion -, un pezzo dance dove parlo indirettamente di questo periodo in cui, forse dopo tanto tempo, mi sento quasi felice, dove mi perdo nello sguardo di questa ragazza, la mia». Il riferimento ovviamente non è alla ragazza, ma al momento che viviamo a conferma che i giovanissimi per fortuna guardano oltre. «Spero di regalare solo ed esclusivamente vibrazioni positive a tutti coloro che ascoltano il pezzo – prosegue Francesco -, e di avere il potere di riuscire a dare anche solo un sospiro di sollievo, soprattutto a quelle persone che come me vivono di negatività».

Infamouscarrion si è avvicinato alla musica da autodidatta, prima imparando a suonare la chitarra e poi una serie di altri strumenti, mentre i testi preferisce scriverli in inglese. «La musica è tutto ciò che ci circonda – commenta Infamouscarrion -, la natura, le persone, le emozioni, persino oggetti inanimati: tutto ciò che può entrare in comunicazione direttamente o indirettamente con noi è musica. La cosa più bella è che ognuno trova un posto in essa, e io credo di non aver ancora trovato il mio, sono un nomade, mi piace cambiare, sperimentare, scoprire». E nel brano, infatti, il «nomadismo sonoro» di Francesco è decisamente presente, anche se ammette che il suo background è principalmente legato all’hip hop. «Ho diversi brani di hip-hop che vorrei portare a termine e spero di farlo presto, ma ho anche altre idee su altri generi musicali e spero di realizzare al più presto il mio primo album».

Tra gli ascolti del giovane cantautore barese ci sono artisti come l’israeliano Asaf Avidan, Brian Molko (Placebo), Marilyn Manson, Lucio Battisti, l’americano Sixto Rodriguez, i tedeschi Milky Chance, il rapper Kanye West, Paul McCartney. «Ma di nomi potrei farne tanti altri ancora che, in un modo o nell’altro, mi hanno formato artisticamente, e per alcuni di questi, a livello personale», precisa Francesco. Se dobbiamo attenerci al sound ascoltato in questo singolo, possiamo affermare senza dubbio che Infamouscarrion ha tutte le qualità per diventare un ottimo artista. “Non so che piega prenderà tutto questo - conclude Infamouscarrion -, se fare l’artista a tempo pieno, oppure decidermi una volta per tutte e continuare gli studi. So solo che preferisco essere una persona felice di ciò che fa e di ciò che sente e prova mentre lo fa: per me l’arte è al primo posto». Buon sangue non mente, benvenuto Francesco del mondo della musica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie