Sabato 18 Gennaio 2020 | 09:54

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeMafia
Foggia, lo Stato contro la criminalità: in arrivo a febbraio 20 investigatori

Foggia, lo Stato contro la criminalità: in arrivo a febbraio 20 investigatori

 
BariIl video
Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del «Travel Show» del The New York Times

Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del The New York Times

 
BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Un uomo può perdere ma non arrendersi

Matteo Renzi è tornato dalla California più ringalluzzito che mai. Lui non è più il segretario del Pd, ma non demorde, non si rassegna: sa che presto saremo per forza di nuovo costretti a rivolgerci al prodigioso riformista per “salvare” il Paese dalla catastrofe, dallo sprofondo. Renzi non è più premier, ma sa maneggiare pienamente le vie che portano al consenso. Cosa c’è di meglio della televisione per diffondere il verbo e per ammannire ricette salvifiche? Su Rai3, nel corso della trasmissione “Che tempo che fa”, il meraviglioso riformista ha sciorinato con la solita fastidiosa baldanza il suo infinito rosario di buoni propositi e di propaganda. In particolare, è emerso che volesse addirittura lasciare la politica, ma è stato “convinto” a insistere dalla moglie e dai figli, “che devono accettare il fatto che hanno un papà che può perdere, ma non può arrendersi".

Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie