Martedì 28 Gennaio 2020 | 02:10

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

I sondaggi elettorali sempre più inutili

I sondaggi, ormai tanto di moda, sono utili o inutili? A mio modesto parere, sono inutili, perché falliscono quasi sempre e, a volte, clamorosamente.
Hanno fallito in Inghilterra, tempo fa, sulla Brexit; in America, sulle recenti elezioni per il capo della Casa Bianca, dove ha vinto lo scatenato Trump sulla moderata e favorita Hillary Clinton e, qualche giorno fa, anche nelle elezioni in Austria. E, allora, perché si fanno? Forse per dare la possibilità ai tanti opinionisti e giornalisti di discutere a vuoto o a ruota libera nelle varie trasmissioni televisive della mattina, del pomeriggio e della sera.
E, per concludere, tornando all’istituto del referendum, non dobbiamo dimenticare che il primo, storico referendum, datato 2 giugno 1946, che proponeva un quesito molto semplice: monarchia o Repubblica?
Si concluse nel peggiore dei modi, tra mille polemiche e sotto l’ombra pesante dei brogli elettorali, un grosso neo nella fulgida storia del nostro Paese. Ombra che, a tutt’oggi, credo, non è stata ancora dissipata.

Salvatore Sisinni, Squinzano (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie