Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:13

LETTERE ALLA GAZZETTA

Il chiodo di Trump sono i soldi non il sesso

Ma non è la «S» di sesso quella da considerare nel caso del fenomeno Trump e dei suoi estimatori, ma la «S» di soldi.
Egli pensa, a ragione veduta per i suoi estimatori, che ogni comportamento è scusabile perché è ricco!
Non dimentichiamoci che qualcosa del genere l'abbiamo avuta noi in Italia con Berlusconi con la differenza che alla fine Trump, presumibilmente non diventerà mai presidente degli Stati Uniti d'America, mentre il ventennio di Berlusconi c'è stato.
Ma c'è un'altra considerazione: negli Usa le donne sono la metà della popolazione, potrebbero accettare un presidente del genere? Ogni paragone con la Clinton e le malefatte del marito lascia il tempo che trova.

Mimmo D’Aloia, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400