Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 09:52

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoImmigrazione
Taranto, sbarcate 403 persone dalla «Ocean Viking»

Taranto, sbarcate 403 persone dalla «Ocean Viking»

 
FoggiaNel Foggiano
S. Nicandro Garganico, sequestrati 12 chili di marijuana e fucili: due in manette

S. Nicandro Garganico, sequestrati 12 chili di marijuana e fucili: due in manette

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

 
BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Che fesseria il doping degli atleti russi

Ogni giorno ce n’è una. «Russi a casa per il doping di Stato!», si legge nei titoli dei maggiori quotidiani sportivi che hanno ripreso le intenzioni del Cio di escludere tutti gli atleti russi dalle prossime Olimpiadi. Ma considerato l’arco temporale delle manifestazioni citate che va dal 2010 al 2015, c’è da chiedersi: e ci volevano 5 anni per arrivare a questa conclusione? E dov’erano gli addetti ai prelievi dei vari laboratori di Vancouver, Londra, Mosca, Kazakistan e Corea quando hanno preso i campioni? È possibile che nessuno si sia mai accorto che le provette provenivano tutte dall'esterno? E in tutto questo bailamme come non dare ragione al nostro marciatore Schwazer, che si è lamentato di essere stato escluso dalle Olimpiadi di Rio per un esito positivo di doping, comunicato sei mesi dopo i prelievi?

Armando Santoro, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie