Domenica 15 Dicembre 2019 | 09:27

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

La manifestazione

FridaysForFuture, in corteo a Bari 3mila studenti per dire stop all'inquinamento

'Servono azioni concrete per fermare il cambiamento climatico'

BARI - Studenti di Bari e provincia, 3mila per gli organizzatori, hanno sfilato nel centro di Bari per il quarto sciopero per il clima di Fridays For Future. In conclusione, un’assemblea all’Università. In testa al corteo, lo striscione 'Cambiamo il sistema, non il clima!' per chiedere «ai governi mondiali azioni concrete per fermare il cambiamento climatico che distrugge il patrimonio culturale ed artistico e provoca sconvolgimenti economici e sociali».

«Cura dell’ambiente - dice Carolina Velati di 'Zona Franka' - significa curare le comunità che ci vivono. Non possiamo vivere un miglioramento delle condizioni di vita ad appannaggio di pochi. Le transizioni ecologiche delle fabbriche, come ex Ilva a Taranto e Bosch a Bari, sono necessarie ma non possono essere motivo per licenziare migliaia di lavoratori». Gli studenti baresi chiedono poi investimenti sul trasporto pubblico e sull'edilizia scolastica: «La maggior parte delle scuole pugliesi - dicono - non è in sicurezza, molte hanno ancora amianto all’interno». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie