Mercoledì 22 Settembre 2021 | 22:50

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Sfruttamento in campagna

Lotta al caporalato: sequestrati nel Foggiano due furgoni e un'auto

Erano stati modificati per il trasporto dei migranti. Controlli anche a Manfredonia e a San Marco in Lamis

FOGGIA - Nell'ambito delle operazioni al contrasto del caporalato, sono stati sequestrati a Foggia due furgoni e un’auto utilizzati per il trasporto di braccianti agricoli stranieri sono stati sequestrati dai carabinieri nella provincia di Foggia. Ecco una carrellata di immagini con i mezzi posti sotto sequestro dall'arma. 

In particolare a Manfredonia, nella campagna di Bordo Mezzanone, i militari hanno sequestrato un furgone con targa bulgara e senza documenti su cui viaggiavano numerosi braccianti. Alla vista dei militari, conducente e passeggeri sono fuggiti nelle campagne abbandonando il mezzo in movimento e costringendo i carabinieri a fermarlo con non poche difficoltà.

A San Marco in Lamis, invece, nel corso di controlli sui luoghi di lavoro, sono stati sequestrati due mezzi verosimilmente utilizzati da braccianti agricoli che, secondo gli accertamenti degli investigatori, erano assunti in modo irregolare. Si tratta di un furgone Fiat Ducato cassonato, modificato con l’aggiunta di quattro panche di legno per trasportare un numero elevato di braccianti, e di una vecchia Opel Astra.

I militari hanno scoperto che sull'auto dal 2015 pendeva anche un provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Genova a carico di una cittadina rumena. Entrambi i mezzi, con targhe italiane, non avevano documenti e assicurazione. Indagini sono in corso per risalire ai proprietari delle campagne in cui i mezzi sono stati trovati

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie