Sabato 28 Maggio 2022 | 08:46

In Puglia e Basilicata

L'IMPIANTO ABBANDONATO

Barletta, lo stadio «Puttilli» nel mirino

La città sportiva auspica la riapertura della struttura chiusa da sette anni. Il Comune riavvia l’iter per l'appalto di affidamento

13 Maggio 2022

Michele Piazzolla

BARLETTA - Stadio «Puttilli»: cresce di giorno in giorno l’attesa di notizie sui tempi della riapertura. È inutile nascondere: la promozione del Barletta Calcio nel campionato di serie D ha ulteriormente posto l’attenzione sulla questione della riapertura in prospettiva dell’inizio della prossima stagione agonistica. Anche se l’interesse sulla totale disponibilità dell’impianto è di tutto il movimento sportivo cittadino e del circondario.

Attualmente, lo stadio Puttilli è completato per quanto riguarda l’ampliamento della capienza e la ristrutturazione, compreso l’adeguamento funzionale alle norme di sicurezza. Mentre dagli ultimi aggiornamenti risulta che in questi giorni sono cominciati gli interventi sugli impianti elettrici, quindi l’illuminazione generale. Lavori che rientrano nelle opere propedeutiche all’agibilità il cui iter è in corso, unitamente al piano della sicurezza da parte dell’autorità competente. A proposito non sono mancati negli ultimi giorni gli appelli al Commissario straordinario del Comune, Francesco Alecci, affinchè acceleri le varie pratiche e solleciti i vari interlocutori all’espletamento degli adempimenti previsti. In buona sostanza, nel complesso vi è un quadro generale della situazione che lascia credere (e pensare) come ormai si stanno man mano materializzando le condizioni per prevedere al più presto la riapertura e disponibilità dello stadio dopo i lunghi sette anni di chiusura. D’altronde non si può più pensare ad un ulteriore ritardo o differimento della riapertura dell’impianto oltre il prossimo mese di agosto.

Intanto, contestualmente alle opere di completamento dei lavori, il Comune è impegnato a definire la questione dell’affidamento della gestione della struttura. In attesa di procedere a nuova gara d’appalto, lo scorso 29 aprile è stato adottato l’atto di indirizzo affinché «si proceda ad affidare in maniera temporanea alla Barsa Spa, la gestione dei servizi di custodia, controllo accessi, pulizia, manutenzione terreno di gioco, pista di atletica, spalti ed aree verdi dello stadio Puttilli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725