Domenica 31 Maggio 2020 | 21:21

NEWS DALLA SEZIONE

LA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
l'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
Traffico
Trani, parcheggi: torna in vigore la sosta a pagamento

Trani, parcheggi: torna in vigore la sosta a pagamento

 
La decisione
Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

 
Commercio
Trani, dopo 15 anni trasloca il mercato settimanale di via Falcone

Trani, dopo 15 anni trasloca il mercato settimanale di via Falcone

 
nella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Le proteste
Trani, «Nuovo padiglione, uno spreco»

Carcere di Trani: «Nuovo padiglione, uno spreco»

 
tragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
il disastro del 2016
Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

 
IL PREMIO
Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

 
il grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

In via Pisani

Andria, crolla palazzina: salvata anziana, ferito gravemente vigile del fuoco

Il pompiere colpito al capo da un grosso tufo: trasportato in codice rosso al pronto soccorso

Sfiorata la tragedia questa sera ad Andria. Intorno alle 20, la palazzina di via Pisani 27, è collassata su se stessa. Il pronto intervento di vigili del fuoco e forze dell'ordine ha permesso di portare in salvo una anziana che abitava al primo piano rimasta lievemente ferita.

Nelle operazioni di primo intervento, però, ha avuto la peggio un vigile del fuoco, colpito alla testa da un grosso tufo staccatosi dal balcone. L'uomo è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso di Andria ma non è in pericolo di vita.

La zona è stata transennata, sul posto sono intervenuti i carabinieri e tecnici del Comune, nonché altre squadre dei vigili del fuoco e di pronto intervento di Enel e gas. Sono in corso sopralluoghi e verifiche per accertare eventuali altri situazioni di pericolo. Tutta la strada è stata messa in sicurezza.

Secondo quanto si è appreso, il crollo potrebbe essere stato causato da alcuni lavori di demolizione di un edificio attiguo: ciò avrebbe fatto venir meno un sostegno determinando così il collassamento della struttura.

La Procura presso il Tribunale di Trani ha aperto un’indagine dopo il crollo, avvenuto ieri sera, nel pieno centro di Andria, in via Pisani, di parte di una palazzina adiacente ad un cantiere allestito per demolire un vecchio edificio. Nel crollo è rimasta ferita un’anziana e un vigile del fuoco, colpito dai calcinacci. Le condizioni dei due feriti non sono gravi.
Quanto accaduto ricorda il crollo dell’ottobre 2011, in via Roma, a Barletta. Anche in quella circostanza il cedimento dell’immobile, sotto le cui macerie morirono cinque donne, fu causato da un intervento di demolizione di un edificio adiacente.

IL  VIDEO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie