Lunedì 19 Agosto 2019 | 14:11

NEWS DALLA SEZIONE

viabilità
L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

 
La denuncia
«Noi disabili in difficoltà a Torre Quetta chiediamo aiuto a Comune e Regione»

«Noi disabili in difficoltà a Torre Quetta chiediamo aiuto a Comune e Regione»

 
Il caso
Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

 
Il caso
Bari, tenta di rubare portafoglio a turisti: denunciato

Bari, tenta di rubare portafoglio a turisti: denunciato

 
Guardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
Politica
L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

 
Bollino rosso
Bari, auto in fiamme sull'A14: coda lunga 4 km e traffico in tilt

Bari, auto in fiamme sull'A14: coda lunga 4 km e traffico in tilt

 
Disagi in spiaggia
Monopoli, sversati liquami in mare: divieto balneazione al Lido Bianco

Monopoli, sversati liquami in mare: divieto balneazione a Porto Bianco

 
«The Nest»
La Puglia sbanca nel mondo horror: ecco l'opera del cineasta De Feo

La Puglia sbanca nel mondo horror: ecco l'opera del cineasta barese De Feo

 
Il caso
Choc a Monopoli, una «Maria nera» ruba la scena alla «Madonna della Madia»

Choc a Monopoli, una «Maria nera» ruba la scena alla «Madonna della Madia»

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccea Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
PotenzaLa storia a lieto fine
Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

 
Bariviabilità
L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

 
BatIl furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
MateraI dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

L'iniziativa

Gravina: sul volo in mongolfiera scatta la proposta di matrimonio

Per Mongolfiere in Festival: si potrà ammirare la Murgia dall'alto fino a domenica 28 luglio, ma nel volo inaugurale è successo qualcosa di speciale

«Stare con te è come toccare il cielo con un dito, vuoi sposarmi?»: è stata la fatidica domanda che stamattina Marco Fioschi ha proposto alla fidanzata Romina Deodati a bordo di una mongolfiera di quelle che in queste ore, fino a domenica, si stanno alzando in volo sul Parco della Murgia. La partenza è da Madonna della Stella, a Gravina (Ba), e da lì sono partiti Marco e Romina, lei romana, lui salentino, che ha avuto da tempo l'idea di farle questa bella sorpresa. Questa mattina lui l'ha svegliata di buon'ora, e lei si è ritrovata ai piedi della mongolfiera per il volo inaugurale, con una proposta di matrimonio e un anello: una storia davvero romantica, tra il cielo e la bellezza della Murgia, tra le spighe di grano che danzano al vento, paesaggi indimenticabili dove i due hanno progettato il loto futuro.

Si sono conosciuti sul lavoro e hanno già un bambino di 2 anni. Appena hanno toccato terra sono stati accolti da un applauso, circondati dalla magia di questo volo silenzioso sospinto dal vento. L'esperienza è davvero imperdibile, si può volare per tutto il weekend, o alle 6.30 del mattino, o la sera. L'esperienza è davvero imperdibile: si sta nel cestino, con la mongolfiera guidata da un pilota autorizzato Enac, ci si sente sospinti dal vento. Volendo, l'esperienza si incrocia col cammino materano, da Bari a Matera, strada che si vede dall'alto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie