Lunedì 22 Ottobre 2018 | 13:38

NEWS DALLA SEZIONE

a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, ar...

 
Lo statuto è valido
Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

 
L'iniziativa
A Racale il pranzo a colori per dire noalla mensa separati del comune di Lodi

A Racale il pranzo a colori per dire no alla mensa sepa...

 
Italia a 5 Stelle
Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Cir...

 
Il sequestro della villa
La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip

«La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip»

 
Dai Cc
Ugento, arrestato spacciatore 22enne: aveva cocaina e soldi

Ugento, arrestato spacciatore 22enne: aveva cocaina e s...

 
A Taurisano (Le)
Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

 
L'intervista
Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta culturale»

Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta cultural...

 
Lavori senza autorizzazione
Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: indagata l'Oscar Helen Mirren

Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: in...

 
La rivolta nel M5S
Tap, ultimatum ai parlamentari«Subito incontro o dimissioni»

Tap, ultimatum ai parlamentari «Subito incontro o dimis...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

turismo

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

L'estate 2018 non sarà ricordata come la migliore per i turisti che hanno deciso di visitare per la prima volta il capoluogo salentino. A Lecce i monumenti più rappresentativi al momento sono coperti dalle impalcature, per lavori di restauro in corso. Come mostrano queste immagini, la chiesa di Santa Croce, simbolo del barocco leccese, è coperta da impalcature e da un grosso pannello, che lascia solo immaginare la magnificenza della facciata. Ora però anche la colonna di Sant'Oronzo, che troneggia nell'omonima piazza, è «impacchettata», e i pannelli mostrano il santo protettore del capoluogo, insieme ad alcuni cartelli pubblicitari.

I lavori di recupero e valorizzazione della chiesa di Santa Croce sono cominciati nel 2016 e dovevano terminare dopo 490 giorni. Ne sono trascorsi oltre 600, e le impalcature sono ancora lì, a coprire completamente uno degli scorci più belli della città. Le tempistiche per il restauro della colonna dovrebbero essere più brevi: i lavori sono cominciati a marzo e secondo calendario termineranno a novembre. Comprensibile il malcontento dei turisti, che sui social hanno postato alcune foto dei monumenti, o di quello che si ritiene si possa nascondere sotto le impalcature. Per l'estate 2019 la situazione sarà ritornata alla normalità?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400