Sabato 28 Novembre 2020 | 15:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

 
Sanità
Covid: al Policlinico Riuniti di Foggia attivato nuovo modulo con 28 posti letto

Covid: al Policlinico Riuniti di Foggia attivato nuovo modulo con 28 posti letto

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, fecero esplodere auto e fuggirono: catturato uno dei due responsabili

San Giovanni Rotondo, fecero esplodere auto e fuggirono: catturato uno dei due responsabili

 
Il caso
Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

 
Il provvedimento
Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

 
Il caso
Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

 
L'iniziativa
Cerignola, arriva sul mercato la «salsa» prodotta nel ghetto

Cerignola, arriva sul mercato la «salsa» prodotta nel ghetto

 
Carabinieri di San severo
Droga, blitz cc all’alba nel Foggiano: misure cautelari e perquisizioni

Droga, blitz cc all’alba nel Foggiano: 11 arresti e perquisizioni VD

 
La decisione
PopBari, causa Covid resterà aperta filiale nel Foggiano

PopBari, causa Covid resterà aperta filiale nel Foggiano

 
Giustizia
Mafia, processo a clan Foggia: 25 condanne fino a 18 anni

Mafia, processo a clan Foggia: 25 condanne fino a 18 anni. Comune vicino a vittime

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa sentenza
San Severo, non ci fu alcun reato: assolto in appello il comandante dei Cc

San Severo, non ci fu alcun reato: assolto in appello il comandante dei Cc

 
Brindisinel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
BatIl caso
Barletta, mamma 41enne muore dopo aver contratto Covid: eseguita autopsia

Barletta, mamma 41enne muore dopo aver contratto Covid: eseguita autopsia

 
TarantoRapina nel Tarantino
S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro: indagini in corso

S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro

 
LecceL'intervista
Loredana Capone: «Io, prima donna presidente partendo da umili origini»

Loredana Capone: «Io, prima donna presidente partendo da umili origini»

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

Il caso

Cerignola, in casa un bazar della droga: oltre 50 kg. Arrestato 50enne

La polizia ha trovato anche due pistole clandestine

FOGGIA - Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente e detenzione illegale di armi clandestine e relative munizioni, i poliziotti di Cerignola (Foggia) hanno arrestato un pregiudicato 50enne, Enrico Di Girolamo. Il gip del tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto ed ha disposto per l’indagato la permanenza in carcere. A quanto si apprende i poliziotti, nel corso di una perquisizione compiuta in un locale che si trova nel centro cittadino, nelle disponibilità del 50enne, hanno sequestrato: 1,834 Kg di cocaina, 3,75 Kg di eroina, 45,9 kg di hashish e 40 grammi circa di marijuana, oltre al materiale per il confezionamento. Inoltre gli agenti, nello stesso locale, hanno trovato e sequestrato due pistole clandestine: una pistola semiautomatica cal.9x21 con matricola abrasa più 32 cartucce dello stesso calibro ed un revolver calibro 357 magnum più 26 cartucce dello stesso calibro. Gli accertamenti sulla sostanza stupefacente hanno consentito di accertare che: dalla cocaina sequestrata si sarebbero potute ricavare quasi 10.000 dosi, dall’eroina circa 3.500 dosi, dall’hashish circa 163.000 dosi, dalla marijuana circa 219 dosi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie