Martedì 11 Agosto 2020 | 15:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'INTERVISTA
Diodato, canto un'altra estate

Diodato, canto «Un'altra estate» per dare senso a ciò che vale

 
nel Tarantino
«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

 
l'intervista
Fatoumata Diawara al Locus Festival: «Nella mia musica l'invito a non dimenticare le minoranze»

Fatoumata Diawara al Locus Festival: «Nella mia musica l'invito a non dimenticare le minoranze»

 
nuove uscite
«Luce»: la band salentina Il Purgatorio di Tom e il loro messaggio di speranza in musica

«Luce»: la band salentina Il Purgatorio di Tom e il loro messaggio di speranza in musica

 
MUSICA
L’anima della musica dalla Scala a Molfetta

L’anima della musica dalla Scala a Molfetta

 
musica
«Vieni via con me», il nuovo singolo del pugliese 21 Graffi, scritto durante il lockdown

«Vieni via con me», il nuovo singolo del pugliese 21 Graffi, scritto durante il lockdown

 
MUSICA
Il Bari Piano Festival

Il Bari Piano Festival tra virtuosi, talenti e sinergie col Bif&st

 
nuove uscite
«Anche l'ozio vuole la sua partner»: l'amore cantato dal tarantino Gregucci

«Anche l'ozio vuole la sua partner»: l'amore cantato dal tarantino Gregucci

 
6 e 9 agosto
Daniela Mastandrea porta in tour i suoi «Mondi Paralleli»: appuntamento a Fasano e Martina Franca

Daniela Mastandrea porta in tour i suoi «Mondi Paralleli»: appuntamento a Fasano e Martina Franca

 
MUSICA
A Bari in jazz il pianoforte di Omar Sosa

A Bari in Jazz il pianoforte di Omar Sosa

 
solidarietà
«Purple Rain the Rainbow Project»: il progetto benefico a sostegno dell'ospedale di Forlì

«Purple Rain the Rainbow Project»: il progetto benefico a sostegno dell'ospedale di Forlì

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Fatti il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

Fatto il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

 
BariLA GAZZETTA NEI BARI
Gravina, Gazzetta & coni gourmet

Gravina, Gazzetta & coni gourmet

 
Leccel'emergenza
Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

 
Batnella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
PotenzaPOLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
Tarantonel Tarantino
«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

 
FoggiaRIQUALIFICAZIONE
San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

 

i più letti

nuove uscite

«Rosso»: così il duo salentino La Malasorte conclude una trilogia cromatico-musicale

Dopo 'Blu' e 'Verde' esce il nuovo singolo di Claudia Giannotta e del rapper Peter Proof

Dopo Blu e Verde, con Rosso si conclude RGB, trilogia cromatico - musicale del duo salentino La Malasorte, nato dall'incontro tra il rapper Peter Proof (Pierluigi Conte) e la cantante di world music Claudia Giannotta. Su Youtube è online il videoclip ufficiale del singolo, diretto da Andrea Agagiú, che per il duo rappresenta un punto di arrivo, l'inevitabile esplosione.

Rosso è la capacità di bloccare il flusso interiore di pensieri e domande, la possibilità di riuscire a ripensare a tutto con una rinnovata pace e mettere in pausa i problemi, almeno per un giorno. Ogni storia inizia da una fine, ogni risposta ha bisogno del suo tempo. Rosso è un tramonto, è una chitarra funky, una cassa dritta e un ritornello da cantare in spiaggia: “Un'estate fa, conoscerti, non mi chiedi più come stai. Un'estate fa, poi perdersi, non mi chiedi più come stai. E non faremo più la spesa insieme, uscirò con un'altra lei. E se qualcuno mi chiede come sto gli dirò che sto meglio da solo. Eviterò tutte quelle domande tipo “dove stai? Non so dove sto”.

«L’ironico nome “La Malasorte” per noi è un talismano: chiamare in causa la sfortuna è un modo per esorcizzarla. Almeno questo è quello che ci raccontiamo», scherzano Peter Proof e Claudia Giannotta. RGB è un lavoro autoprodotto e indipendente nato e registrato nello studio di Via Z. Il sound è un connubio di due generi che derivano dal background eterogeneo delle due menti: il rap e la world music. Il risultato è un sound sospeso tra il dream pop e il cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare. «Ogni colore diventa un'atmosfera, un messaggio, un punto di vista diverso, un modo non convenzionale di affrontare la realtà. Oltre le categorie musicali, poi, esistono solo incontri», proseguono. «Personalmente e musicalmente non siamo mai stati confinati in un solo ambito. Dopo il nostro incontro c'è stato bisogno di tanto lavoro, ma alla base bisogna essere predisposti a lasciare da parte i paradigmi di un genere o di un altro».

Claudia Giannotta, interprete e autrice impegnata dal 2010 nella ricerca della trasmissione orale nella musica. Inizia a cantare avvicinandosi inizialmente ad un repertorio dal respiro tradizionale esplorando le musiche del Mediterraneo. Dal 2018 scopre un profilo inedito, confrontandosi con esperienze musicali più urbane, come hip hop e indie. Peter Proof è un rapper e produttore attivo dal 2016 nel panorama hip hop. Dedito alla scrittura in rima da sempre, muove i primi passi nelle jam bolognesi e nel 2017 si sposta a Lecce per lavorare ad un nuovo progetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie