Domenica 18 Novembre 2018 | 15:04

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

 
La polemica
Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
L'operazione
Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

 
La riunione
Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'inchiesta
Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

 
Crisi in Comune
Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

 
A taranto
Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Controlli dall'Albania

Bari, sequestrati 11 chili
di droga: arrestato tarantino

Bari, sequestrati 11 chilidi droga: arrestato tarantino

Funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, unitamente ai finanzieri del Gruppo Bari durante i controlli nell'area portuale a mezzi provenienti dall’Albania, hanno rinvenuto e sequestrato circa 10 kg di marijuana e 1 kg di olio di hashish occultati all’interno di un autoveicolo condotto da un 50 enne della provincia di Taranto.

Il mezzo ed il suo possessore erano stati preventivamente individuati dall’analisi degli elementi di rischio svolta abitualmente, che aveva evidenziato criticità; da qui il controllo del mezzo e l’individuazione ed il sequestro dello stupefacente nel bagagliaio dell’auto, nel vano destinato alla ruota di scorta. Non usuale la presenza dell’olio di hashish, matrice resinosa di cannabinoidi prodotta dall’estrazione con solvente dalla pianta di cannabis, ad alto contenuto di principio attivo. Il conducente del mezzo è stato accompagnato in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400