Martedì 07 Aprile 2020 | 06:23

NEWS DALLA SEZIONE

Solidarietà
Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

 
Da mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
Il virus
Arcelor Mittal, Confindustria Taranto: «Indotto non sia alibi»

Arcelor Mittal, Confindustria Taranto: «Indotto non sia alibi»

 
linee guida del Comune
Taranto, emergenza Covid 19: buoni spesa, ecco come e cosa fare

Taranto, emergenza Covid 19: buoni spesa, ecco come e cosa fare

 
L'emergenza
Covid 19, quattro casi a Grottaglie nuova polemica su Mottola

Covid 19, quattro casi a Grottaglie e nuova polemica su Mottola

 
Il virus
Coronavirus, 30 casi nell'ospedale di Castellaneta, il sindaco: «Situazione critica»

Coronavirus, 30 casi nell'ospedale di Castellaneta, il sindaco: «Situazione critica»

 
controlli dei carabinieri
Taranto, ladro sorpreso a rubare ìn abitazione disabitata: arrestato 54enne

Taranto, ladro sorpreso a rubare in abitazione disabitata: arrestato 54enne

 
Solidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
Controlli anti-caporalato
Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

 
la richiesta
Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

 

Il Biancorosso

Storia biancorossa
Il magico aprile del Bari di Klas

Il magico aprile del Bari di Klas

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'ordinanza
Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

 
BrindisiSolidarietà
Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

 
TarantoDa mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
LecceIl virus
Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa in Salento

Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa di Soleto in Salento

 
FoggiaI controlli
Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

 
BatL'idea
Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

 
MateraOltre l’emergenza
Matera, Festa della Bruna «Solo il carro e i pezzi all’asta»

Matera, per la Festa della Bruna: «solo il carro e i pezzi all’asta»

 

i più letti

Il caso

Stop corso Medicina a Taranto, Emiliano: «Accreditamento regolare»

Mercoledì previsto incontro al Miur su sospensione attività didattica

Università, test di Medicina  a Bari e Foggia 3mila candidati

TARANTO - Sarà affrontata mercoledì 30 ottobre al ministero dell’Istruzione la sospensione dell’attività didattica nella sede di Taranto del corso di Medicina dell’Università di Bari a pochi giorni dalla sua attivazione. Nei giorni scorsi il Miur ha inviato una lettera all’Ateneo barese spiegando che la sede di Taranto non è stata accreditata e, di conseguenza, l’Università ha disposto che tutti gli studenti che avrebbero dovuto seguire le lezioni nel capoluogo jonico dovranno trasferirsi da lunedì prossimo nella sede di Bari.

Oggi, nella presidenza della Regione Puglia, il governatore Michele Emiliano ha convocato una riunione con gli assessori regionali al Diritto allo studio e allo Sviluppo economico, Sebastiano Leo e Mino Borraccino, con il rettore di Uniba, Stefano Bronzini, e con rappresentanti del Comune di Taranto.
Dall’incontro è emersa la «comune volontà di procedere nella direzione che avevamo preso un anno fa con l’Università di Bari - ha spiegato Emiliano - e consentire l’espletamento di corsi anche a Taranto e in particolare di insistere col ministro perché siano regolarizzate eventuali situazioni burocratico-formali che in qualche maniera hanno poi motivato una missiva che però, con grande rispetto per il ministero, noi riteniamo di poter correggere insieme perché pensiamo che tutta la procedura per l’accreditamento della sede sia perfettamente regolare».

«Se il ministero troverà il modo di accelerare il processo di accreditamento, anche con un decreto, sarà attivata la sede didattica di Taranto. Il mio primo problema - ha spiegato il rettore Bronzini - è mandare studenti in sedi accreditate, devo difendere gli studenti». Emiliano ha poi lanciato un appello agli studenti a «opzionare Taranto, che è una città dove si vive bene, dove c'è grande desiderio di rivincita e quindi gli studenti a noi servono non solo perché studino ma soprattutto perché aiutino la città e la regione intera a reagire ad una condizione di difficoltà. Taranto ha bisogno di questo, quindi questo appello penso di poterlo fare a nome di tutti, di riportare questa bellissima città la normalità anche attraverso l’università».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie