Martedì 26 Maggio 2020 | 23:44

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

 
taranto
Mittal, cassa integrazione Covid prolungata per 5 settimane

Mittal, cassa integrazione Covid prolungata per 5 settimane

 
ll caso
Taranto, il nuovo ospedale non sarà pronto prima di quattro anni

Taranto, il nuovo ospedale non sarà pronto prima di quattro anni

 
spazi verdi
Taranto, al rione Tamburi tutto pronto per la Foresta Urbana

Taranto, al rione Tamburi tutto pronto per la Foresta Urbana

 
La provocazione
Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

 
Il siderurgico
ArcelorMittal, ministro Catalfo: «Massimo 10 giorni per soluzione definitiva». Ma all'ex Ilva resta stato d'agitazione

ArcelorMittal, Catalfo: «10 giorni per soluzione definitiva». I sindacati: «Stato entri in azionariato»

 
L'iniziativa
video per graziana

Turismo, a Martina Franca uno spot con i vip della città per la ripartenza

 
nel Tarantino
Pulsano, weekend di caos: sindaco rinvia apertura spiagge libere di una settimana

Pulsano, weekend di caos: sindaco rinvia apertura spiagge libere di una settimana

 
nell'agrigentino
Settanta migranti tunisini sbarcati in Sicilia: disposto trasferimento a Taranto

Settanta migranti tunisini sbarcati in Sicilia: disposto trasferimento a Taranto

 
la decisione
Tavolo al Mise: sciopero in tutti gli stabilimenti Mittal, anche a Taranto

Tavolo al Mise: sciopero in tutti gli stabilimenti Mittal, anche a Taranto

 
l'iniziativa
Massafra, «We are the world» diventa «We are the school», in un video che unisce alunni, docenti e genitori

Massafra, «We are the world» diventa «We are the school» in un video

 

Il Biancorosso

Calcio
L’ultima incornata dello Zar Maiellaro. «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

L’ultima incornata dello Zar Maiellaro: «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barimobilità sostenibile
Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

 
TarantoLa tragedia
Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

 
LecceLa decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
Foggiafase 2
Più controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: la richiesta del prefetto

Controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: le richieste del prefetto

 
Materadalla polizia
Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

 
Potenzanel Potentino
Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

 
Batil grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 
BrindisiAmbiente
Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

 

i più letti

Nel Tarantino

Marina di Ginosa: ha 8 braccianti irregolari in macchina, arrestato 39enne

Multata la titolare del terreno, una 30enne

carabinieri

Un 39enne originario del Sudan, residente a Marina di Ginosa (Taranto), è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. I militari hanno notato otto braccianti agricoli, suoi connazionali, che avevano da poco finito di lavorare, salire a bordo della station wagon guidata dall’uomo: cinque nell’abitacolo e tre nel portabagagli. I braccianti erano privi di un regolare rapporto di lavoro.
Al termine degli accertamenti, l’autista del mezzo è risultato responsabile di intermediazione illecita di manodopera e sfruttamento del lavoro in danno dei connazionali, i quali, occupati «in nero», erano costretti a prestare l’attività lavorativa in condizioni di sfruttamento e in violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Contestualmente è stata denunciata, per reati in materia di salute e sicurezza sui luoghi del lavoro, la titolare del terreno, una 30enne italiana, a cui sono state elevate ammende per 40mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie