Martedì 18 Settembre 2018 | 22:57

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

la vertenza

Ilva: trattativa in stallo, per i sindacati si va avanti

Lo scoglio nella trattativa per il siderurgico di Taranto è sempre lo stesso: il numero degli esuberi e la discontinuità contrattuale prevista Arcelor Mittal e che i sindacati respingono

stabilimento Ilva

ROMA - La trattativa sull’Ilva tra i sindacati e la cordata Am Investco che ha vinto la gara per la cessione dei complessi aziendali del siderurgico è ripresa ieri mattina, in un albergo romano vicino alla sede dei metalmeccanici di Fiom, Fim e Uilm, a Corso Trieste, senza che l’esito del confronto sia stato diverso da quello della notte precedente: una fumata nera. Lo scoglio è sempre lo stesso, il numero degli esuberi e la discontinuità contrattuale prevista dall’azienda capofila, i franco indiani di Arcelor Mitta, per 10mila lavoratori, senza la garanzia che tutti i 14mila dipendenti del gruppo Ilva verranno riassorbiti entro il 2023, quando cesserà l’amministrazione straordinaria ed anche i lavori di bonifica in cui potranno essere utilizzati, a rotazione, gli esuberi dell’acciaieria.

Le possibili assunzioni da parte di controllate di Mittal per le attività esternalizzate dai nuovi compratori, non sono una garanzia sufficiente, in particolare per la Fiom e le Usb, che ruppero il confronto sull’ultima proposta di mediazione, avanzata dal Ministro dello Sviluppo uscente, Carlo Calenda, il 10 maggio scorso.

Oggi la Fiom nazionale riferirà l’esito della discussione ai delegati territoriali dell’Ilva, mentre «attendiamo una risposta di Mittal», spiega il segretario Francesca Re David. La trattativa dunque potrebbe riprendere la prossima settimana, a prescindere dalle nuove risorse per l’amministrazione straordinaria che il Ministro uscente dello Sviluppo, Carlo Calenda, durante il suo intervento all’assemblea di Confindustria, ha detto di essere pronto a mettere sul piatto, pur di chiudere la trattativa presto, perché l’azienda “finirà la cassa nel mese di luglio”. Ieri, infatti, il confronto sindacale è ripreso su iniziativa della stessa multinazionale che, a fronte della prospettiva di riconversione dell’Ilva avanzata dal nuovo governo giallo-verde, forse sta rivalutando l’importanza di siglare l’intesa con i sindacati, propedeutica al passaggio degli asset previsto dal contratto di cessione sottoscritto col governo precedente. Per Fiom, Uilm e Usb, però, è inutile riprendere la trattativa al Ministero dello Sviluppo, a prescindere da quale ministro vi siederà, fino a quando considereranno «irricevibile» la proposta di Arcelor Mittal. Mentre la Fim di Marco Bentivogli avverte che «più il tempo passa più le richieste dei sindacati si indeboliscono».

A surriscaldare i toni di una giornata di lutto cittadino, a Taranto, è l’ennesimo tweet di Calenda, stavolta rilanciato direttamente dal Pd: «#Ilva lasciamo i deliri dei populisti alle vongole, anzi in questi casi direi alle cozze pelose per essere più precisi, fuori dai tavoli sindacali». Un tweet a cui sono seguite polemiche che hanno offuscato il discorso del ministro, apprezzato dalla platea confindustriale: no alla «rinazionalizzazione dell’Ilva» e ad un «sovranismo anarcoide che gioca con i soldi degli italiani come fossero banconote del Monopoli». A dubitare sulla riconversione dell’acciaieria a gas, però, non è solo Calenda: anche Piero Gnudi, Commissario straordinario dell’Ilva, ha espresso perplessità: «Tutto è possibile ma a breve si fa fatica, c’è un problema di sostenibilità economica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Taranto, gas radon nelle scuole: i cittadini chiedono garanzie

Taranto, gas radon nelle scuole:
i cittadini chiedono garanzie

 
Ilva, Costa apre alla decarbonizzazione

Ilva, Costa apre alla decarbonizzazione

 
Allarme radon rione Tamburi, bambini saltano primo giorno di scuola

Allarme radon rione Tamburi, bambini saltano primo giorno di scuola

 
Ilva, l'allarme di Peacelink: «Con 8 mln di tonnellate aumenteranno le emissioni»

Ilva, l'allarme di Peacelink: «Con 8 mln di tonnellate aumenteranno le emissioni»

 
Taranto, tenta di truffare un anziano: arrestato 59enne

Taranto, tenta di truffare un anziano: arrestato 59enne

 
Taranto, si va verso il bando per coprire il solaio: l'importo è di 1,7 mln

Taranto, si va verso il bando per coprire il solaio: l'importo è di 1,7 mln

 
Taranto, migliorano le condizionidell'uomo colpito da legionella

Taranto, migliorano le condizioni
dell'uomo colpito da legionella

 
Taranto, nota pizzeria del Borgoruba elettricità per 80mila euro

Taranto, nota pizzeria del Borgo ruba elettricità per 80mila euro

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS