Giovedì 18 Agosto 2022 | 09:49

In Puglia e Basilicata

Tennis

Vinci di nome e di fatto
trionfo a San Pietroburgo

Vinci di nome e di fatto trionfo a San Pietroburgo

La numero 16 del tennis mondiale ha vinto battendo per 6-4 6-2 la 18enne svizzera Belinda Bencic (11). Per la tarantina, che compirà 33 anni giovedì, è il decimo titolo in carriera, ma il primo (alla prima finale) in un Wta Premier

14 Febbraio 2016

ROMA- Roberta Vinci, numero 16 del tennis mondiale, ha vinto il torneo di San Pietroburgo battendo per 6-4 6-2 la 18enne svizzera Belinda Bencic (11). Per la tarantina, che compirà 33 anni giovedì, è il decimo titolo in carriera, ma il primo (alla prima finale) in un Wta Premier.

«Ho servito alla grande, è stata questa la chiave della vittoria». Questo il commento a caldo della Vinci dopo l’affermazione contro la Bencic nella finale sul veloce indoor a San Pietroburgo.

Alla domanda dell’intervistatore russo se tornerà l’anno prossimo a difendere il titolo, l’azzurra ha risposto sorridendo: «Why not? (Perchè no?)». Finora Roberta aveva più volte anticipato che alla fine del 2016 si sarebbe ritirata (anche se ultimamente era apparsa meno categorica).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725