Domenica 12 Luglio 2020 | 08:50

NEWS DALLA SEZIONE

sport
Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

 
Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Il via libera
Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare: in Puglia il 25 giugno

Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare anche in Puglia

 
LA FASE 3
Alberobello, tra i trullo svettano le star della pallavolo

Alberobello, tra i trulli svettano le star della pallavolo

 
L'incidente
Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

 
SERIE C
Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
BatMusica
Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

 
GdM.TVL'intervista
Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

 
TarantoVino
Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

 
FoggiaFurto e riciclaggio
Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

 
PotenzaIstruzione
Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

 
BrindisiCriminalità
Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

 
MateraIl ritrovamento
Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

 

i più letti

Emergenza coronavirus

Santeramo, ginnastica gratis online con Alessandra istruttrice fitness

Palestra chiusa, corsisti nell’angoscia. E lei registra sul profilo Facebook tre allenamenti a settimana

Santeramo, ginnastica gratis online con Alessandra istruttrice fitness

Alessandra D’Ambrosio istruttrice di fitness durante una video-lezione «casalinga»

SANTERAMO - Se Maometto non può andare alla montagna, la montagna va da Maometto.
Le palestre sono chiuse? Niente paura, ci pensa l’istruttore ad entrare nelle case dei corsisti. Questa è la storia di Alessandra D’Ambrosio, 33 anni. Che in tempi di pandemia e soste forzate non si è voluta arrendersi facendo qualcosa non solo per sé.
Da oltre dieci anni è istruttrice di fitness nella palestra di suo fratello, a Santeramo in Colle. L’emergenza Coronavirus Covid 19 la costringe a non lavorare, come accade a tutti i suoi colleghi.

Ma lei non si è persa d’animo. E così ha pensato di fare le lezioni dal salotto della sua abitazione.
Ha iniziato qualche giorno fa con una diretta Facebook dalla sua pagina personale per accontentare le richieste di tante corsiste che l’hanno sommersa di messaggi e, dato il successo del primo giorno, ha deciso di continuare.
Ieri pomeriggio c’è stata la seconda video lezione, seguitissima da tanti. Si va dal pilates ad altre attività, per variare gli esercizi e proporre sempre soluzioni nuove.
Raccont:«Ho prima iniziato con dei video che ho mandato su whatsapp, sui vari gruppi di corsiste – spiega la giovane – perché in tante mi hanno chiesto una mano. Per molte persone lo sport è una valvola di sfogo, l’unico momento di svago della giornata e in alcuni casi anche il solo pretesto per uscire di casa. Ora che non si può più, per tanti è davvero difficile».

Le richieste sono aumentate e allora Alessandra ha pensato di passare alle dirette Facebook: «In questo modo – spiega – chi non può seguire la lezione in diretta può guardarla il giorno dopo. Poi basta però, perché preferisco eliminare i video». Alessandra D’Ambrosio, laureata in Scienze Motorie, fa tutto gratis, mette a disposizione di chiunque competenze e professionalità di anni di formazione e di studi, solo per amore nei confronti dello sport e per rendere meno amara la giornata casalinga sua e di chi la segue: «Ritengo che ciascuno di noi in questo difficile periodo debba fare quello che può mettendo a disposizione quello che sa fare a beneficio degli altri perché in questo modo i giorni difficili in casa possono passare più velocemente». E pensare che fino a qualche giorno fa la giovane non sapeva nemmeno che si potessero fare i video in diretta su Facebook: «Passo la vita a insegnare sport, non sapevo usare bene i social. Mio marito però mi ha dato una mano e mi ha spiegato come usarli».

E mentre lei fa la sua lezione lui si occupa dei suoi due bambini.«Non è facile con loro in casa preparare e organizzare le lezioni on line ad orari e appuntamenti fissi, ma ci voglio provare cercando di fare tre lezioni a settimana». Le sue corsiste la adorano e la ringraziano per tutto quello che sta facendo. Alessandra, oltre a insegnare fitness in palestra, lavora come istruttrice di nuoto e di acquafitness a Piscine Paradise di Santeramo, la struttura che, unica in Puglia, ha ospitato in acqua, a settembre, la stella 15enne del nuoto pugliese, Benny Pilato per un collegiale con tutti gli agonisti della piscina. Anche l’impianto natatorio è chiuso, naturalmente, come tutte le strutture d’Italia, ma purtroppo nel salotto di casa non si può replicare una lezione di nuoto: «Mi auguro che questo periodo passi presto e che si ritorni alla normalità – dice Alessandra – cerchiamo però di apprezzare il lato positivo di queste giornate casalinghe, magari anche provando a fare sport nel salotto di casa come faccio io. E’ un modo per restare attaccati a quello che ci piace di più e che ci fa stare bene, perché, appunto, come il nome della mia palestra suggerisce, lo sport è vita». Con l’auspicio che tutte le corsiste che oggi seguono gratis queste lezioni tornino presto ad affollare palestre e piscine, tra i settori più colpiti di questo decreto, con istruttori che, per contratto nazionale, non hanno diritto a nulla. Sono a casa senza stipendio, senza ferie, senza diritti. Perché in questo mondo si viene pagati ad ore. Se si lavora, si guadagna, altrimenti no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie