Lunedì 21 Ottobre 2019 | 01:44

NEWS DALLA SEZIONE

Verso Tokyo 2020
Taekwondo, il mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo nel Gp di Sofia

Taekwondo, a Gp Sofia mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo

 
della Gargano 2000
Nuoto per atleti con disabilità: un barese da record e medaglie

Nuoto per atleti con disabilità: un barese da record e medaglie

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

CANOTTAGGIO

Barion, 44 medaglie a Senise: bottino ricchissimo in Basilicata

Fine settimana intenso fra gare regionali e confronti tra padre e figlio

Barion, 44 medaglie a Seniseun bottino ricchissimo in Basilicata

Quarantaquattro volte sul podio, venticinque sul gradino più alto. E’ un bottino ricchissimo, quello ottenuto dal Circolo Canottieri Barion nella due giorni disputata nell’ultimo fine settimana a Senise, in Basilicata. Prima la giornata promozionale Rowing Party Regatta 2019, sui 500 metri, e poi la gara regionale sulle distanze regolamentari, hanno messo in vetrina i tesserati del circolo barese di molo San Nicola, accompagnati dagli allenatori Sabino Bellomo e Alessandro Dironzo per la squadra agonistica, e Jacopo Di Capua e Giuseppe Amoruso per la squadra Cas.

Nella giornata di domenica, fra i Cadetti, nel singolo 7.20 primo posto per Francesco Capone, oltre che per Alessandra Tortorella, Giancarlo Leonetti e Francesco Capone nell’equipaggio misto regionale del quattro di coppia. Fra gli Allievi C, Nicola Amoruso primeggia di forza nel singolo 7.20, così come Alessandra Quaranta nel doppio misto. Fra gli Allievi B2, invece, Pasquale Tamborrino si aggiudica la gara di singolo. Nella categoria Senior, doppio oro per Luigi Dolce, nel singolo e nel doppio, in coppia con Francesco Di Nardo. Due primi posti, fra i Ragazzi, anche per Luigi Tamborrino e Giuseppe Bellomo, sia nel doppio che nella gara di singolo. Altro duo vincente nella categoria Junior, con Raffaele Barile e Michelangelo Quaranta. Due ori, poi, per Marianna Bosco, sia nella gara di singolo, vinta con ampio distacco, che in quella di doppio, conquistata con Chiara Viscogliosi. Infine, i Master: due ori per Francesco Colaci e Carlo Quaranta, sia nel doppio che nel quattro assieme a Sabino Bellomo e Filippo Di Marzo.

Una giornata di agonismo puro, anticipata, al sabato, da una sessione promozionale con incroci inediti. Altri primi posti, innanzitutto (nel singolo, Giancarlo Leonetti fra i Cadetti, Pasquale Tamborrino e Leonardo Bellomo fra gli Allievi B2, Nicola Amoruso e Sofia Caliandro fra gli Allievi C), e soprattutto le gare che hanno visto competere, fianco a fianco, padre e figlio, esperienza e freschezza: ed è così che Carlo e Michelangelo Quaranta hanno sfidato Sabino e Giuseppe Bellomo, mentre Filippo Di Marzo, direttore di sezione, è sceso in acqua con sua figlia Giuliana. Generazioni a confronto, ma anche mogli pronte a gareggiare nel quattro misto master, come Anna Elisabetta Marinelli e Mariacristina Rizzo.

«E’ stato bello – ricorda il giovane tecnico Di Capua – veder competere assieme vecchi campioni e nuove leve. Una bella esperienza che ha preceduto una domenica ricca di soddisfazione, con tutti i nostri partecipanti andati a medaglia». Nel medagliere, anche dodici argenti ed otto bronzi, valsi al Canottieri Barion il primo posto nella manifestazione. Un pieno di autostima in vista dei Campionati Italiani Ragazzi e Under 23 di Ravenna e del Festival dei Giovani di Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie