Martedì 22 Gennaio 2019 | 07:23

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 

Lecce

Stasera Coppa Italia contro Feralpisalò. Stadio Via del Mare in pessimo stato

I giallorossi non sopravvalutano il divario di categoria

Lecce calcio, ora è scattata l’operazione «tagli»

«In ritiro abbiamo lavorato bene per cercare di diventare una squadra. La sfida di Coppa Italia è un appuntamento ufficiale e va onorato. La condizione non è ottimale e proprio in quest’ottica voglio verificare come sapremo gestire una gara nella quale non siamo al top. La FeralpiSalò ha già disputato un match vero ed è stata allestita per vincere la C. Noi siamo una neo promossa in B che ha cambiato tanto. Ad agosto non si notano grandi differenze tra le formazioni delle due categorie»: è questo il pensiero di Fabio Liverani in vista della sfida che alle 20,30, al Via del Mare, vedrà il Lecce opposto alla Feralpi Salò.
Il terreno sul quale si daranno battaglia le due compagini è in pessimo stato. «Non è adatto per esprimere un calcio tecnico, veloce e di qualità – nota Liverani - Dovremo adattarci e questo sarà un esame in più». Al primo allenamento sostenuto al rientro in sede dal ritiro, martedì scorso, c’è stata la contestazione all’attaccante Mino Chiricò ed al ds Mauro Meluso da parte di circa 300 ultrà. «Queste cose non fanno certo piacere – nota Liverani – I ragazzi hanno subìto molto, sul piano mentale, quanto è accaduto, tant’è che l’allenamento che è seguito è stato di basso livello. Dal giorno seguente, però, ho visto la giusta mentalità. La squadra ha bisogno del sostegno dell’ambiente, di tutto quello che ha unito le varie componenti nella passata stagione, permettendoci di centrare un risultato straordinario». Sulla formazione c’è incertezza in quanto sono in via di perfezionamento le pratiche di tesseramento del portiere Mauro Vigorito, del terzino sinistro Marco Calderoni,del trequartista Filippo Falco e della punta Edgaras Dubickas. «Sarà un mix di nuovi arrivati e di calciatori che hanno contribuito alla promozione in B», taglia corto Liverani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400