Lunedì 18 Novembre 2019 | 00:15

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Box office Usa, primo Le Mans '66

Box office Usa, primo Le Mans '66

 
NAPOLI
The Irishman, Zaillian a Capri 'award' per script

The Irishman, Zaillian a Capri 'award' per script

 
ROMA
Deneuve e figlia tra famiglia e memoria

Deneuve e figlia tra famiglia e memoria

 
MILANO
Scala: Tosca soldout, Mattarella a inaugurazione stagione

Scala: Tosca soldout, Mattarella a inaugurazione stagione

 
ROMA
E' da Oscar la fine dolorosa di un matrimonio

E' da Oscar la fine dolorosa di un matrimonio

 
ROMA
Musica: hit parade, Marracash ancora in vetta

Musica: hit parade, Marracash ancora in vetta

 
ROMA
Musica: Netrebko e Eyvazov per serata evento The Stars of Opera

Musica: Netrebko e Eyvazov per serata evento The Stars of Opera

 
MACERATA
Nannipieri nuovo direttore artistico Musicultura

Nannipieri nuovo direttore artistico Musicultura

 
ROMA
Musica: esce videoclip di Battiato Torneremo Ancora

Musica: esce videoclip di Battiato Torneremo Ancora

 
BOLOGNA
Musica: scultura Certosa per foto tour My Chemical Romance

Musica: scultura Certosa per foto tour My Chemical Romance

 
TORINO
Museo Cinema, Ghigo nuovo presidente

Museo Cinema, Ghigo nuovo presidente

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica
Voci su blocco uscita dei camion

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

CAGLIARI

Applausi per Attila di Verdi a Cagliari

Ottimo debutto dell'opera riproposta in città dopo 143 anni

Applausi per Attila di Verdi a Cagliari

CAGLIARI, 28 SET - Uno spettacolo che non si vedeva a Cagliari da 143 anni. Riproposto un secolo e mezzo dopo (ultima volta al Teatro civico nel 1876) con effetti scenici e tecnologie impensabili agli albori del Regno d'Italia. Gli effetti cinematografici, tra atmosfere sognanti e rappresentazioni di avvenimenti che si svolgono contemporaneamente alle vicende raccontate dai protagonisti sul palco, hanno colpito il pubblico sin dalla prima scena. E poi i cantanti hanno fatto il resto. Attila, opera "patriottica" di Giuseppe Verdi, ha conquistato gli appassionati del Lirico di Cagliari. Ed è finita tra gli applausi. Il primo bravo se l'è guadagnato Foresto (Angelo Fiore). Poi è toccato a tutti gli altri, da Attila (Marco Spotti) a Odabella (Susanna Branchini) passando per il romano Ezio (Giovanni Meoni). Un nuovo allestimento del Teatro Lirico di Cagliari, in coproduzione con la State Opera di Stara Zagora (Bulgaria), ben studiato: appariscente, ma funzionale alle storie di guerra e amore del libretto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie