Domenica 16 Dicembre 2018 | 14:59

Ricette Puglia

Rivisitazione del pancotto con fonduta di caciocavallo podolico

Ricetta dello chef Luigi Nardella

Ricette Puglia - Rivisitazione del pancotto con fonduta di caciocavallo podolico - A cura dello chef Luigi Nardella

Ricette Puglia - Rivisitazione del pancotto con fonduta di caciocavallo podolico - A cura dello chef Luigi Nardella

Ingredienti per 6 persone:
 • n. 6 pezzi da g 40 cadauno di pane raffermo da grano arso e semi
 • g 500 verdure miste selvatiche (senape bianca, mugnoli, borraggine, bietole, tarassaco, papaverina, torsella)
 • n. 1 spicchio di aglio
 • n. 5 cucchiai di olio evo
 • q.b. peperoncino
 • l 1 di acqua di cottura delle verdure di campo
 • g 300 caciocavallo
 • g 300 di crema di latte
 • q.b. sale e pepe
 • q.b. aneto e cipollotti

Procedimento
Mandare e lavare le verdure di campo, sbollentarle in acqua già salata, per poi saltarle in padella con aglio e peperoncino.

Tagliarle al coltello grossolanamente.

Recuperare in un recipiente l'acqua di cottura.

Preparare la fonduta di caciocavallo podolico: far sobbollire 300 g di crema di latte con 300 g di caciocavallo podolico grattugiato, aggiustare di sale e pepe.

Far sciogliere fino ad ottenere un composto omogeneo, filtrare poi con un colino.

Lasciar ammollare i pezzi di pane nell'acqua di cottura delle verdure di campo, farlo sgocciolare su una teglia forata.

Servire a tavola disponendo alla base del piatto le verdure di campo, il pane ammollato, far colare la fonduta di caciocavallo.

Aggiungere sopra il cipollotti tagliati finemente e l'aneto sfogliato.

Decorare il piatto recuperando le briciole di pane lasciate dal taglio dello stesso.

Ricette Puglia - Rivisitazione del pancotto con fonduta di caciocavallo podolico - A cura dello chef Luigi Nardella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400