Venerdì 05 Marzo 2021 | 21:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

 
marina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
L'intervista
Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

 
la «missione»
Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

 
Il caso
Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

 
Moda
Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

 
Al porto
Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

 
Il gesto
Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

LA POLEMICA

Solidarietà e incomprensioni Il balletto degli ospedali da campo

Dalla Puglia finiscono in Lussemburgo e dal Qatar in Basilicata

Solidarietà e incomprensioni Il balletto degli ospedali da campo

La storia assomiglia ad un pasticcio in salsa italiana. Si parte da Taranto. Qui ha sede il Soc (Southern operational center), un organismo della Nato gestito dalla Nspa, l’agenzia che ha il compito di curare gli aspetti relativi al supporto e all’approvvigionamento logistico dell’Alleanza atlantica in un contesto più ampio, non solo militare. Milleduecento persone suddivise tra quattro centri operativi in Lussemburgo, Francia, Ungheria e Italia. In concreto, se c’è una crisi, anche in tempi di pace, uno dei 28 Paesi può chiedere servizi direttamente all’agenzia. La filosofia è: se chiedi, ottieni.
Il Lussembrugo, in previsione dell’emergenza coronavirus, il nemico silenzioso di questi giorni, ha chiesto l’aiuto della Nspa, ottenendo materiali ed apparecchiature logistiche, per aumentare la capacità di intervento in modo preventivo del Centre hospitalier de Luxemborug. Non un ospedale completo e attrezzato con 300 letti e ventilatori polmonari - come qualcuno ha scritto -  ma tende, docce, bagni, contenitori di smaltimento rifiuti e generatori. Il tutto trasportato dal capoluogo jonico nel Granducato con sei voli di aerei cargo. E l’Italia? Qui la situazione diventa nebulosa. Certo, la struttura poteva servire anche nel Belpaese per fronteggiare l’emergenza coronavirus, visto che l’Associazione alpini, ad esempio, si è mobilitata per allestire un ospedale da campo in tempi record. E che dagli Stati Uniti è stato inviato un ospedale da campo a Cremona da 60 posti letto più otto unità di terapia intensiva. Ma evidentemente nessuno ha pensato di bussare alla porta del Soc, nonostante il deposito logistico pugliese.
La storia non si ferma qui. Continua. E si arricchisci di altri capitoli.


La macchina della solidarietà internazionale si è messa in moto. Il Qatar, col quale intratteniamo rapporti intensi, anche e soprattutto sul fronte della cooperazione militare, ha inviato l’altro giorno con un complesso ponte aereo (12 velivoli in tutto) materiale sanitario in gran quantità. Compresi due ospedali da campo in grado di accogliere 500 pazienti che il governo italiano ha deciso di collocare in Veneto e in Basilicata, a Policoro. “Perché proprio qui? Non siamo mica un lazzaretto”, si sono chiesti i cittadini del Comune lucano, allarmati. Così è scoppiata la polemica. Il dono del Qatar, poco gradito, molto probabilmente sarà sdoppiato tra Policoro (200 posti) e Potenza (300). E pensare che avevamo le attrezzature a Taranto, a portata di mano.
Ma per la serie, meglio abbondare, ecco che dalla Danimarca, ci inviano l’ennesimo ospedale da campo, in nome della solidarietà europea (forse un po’ tardiva…).
Ricapitoliamo: quello di Taranto va in Lussemburgo, dagli Stati Uniti ne arriva uno da 60 posti, l’ospedale da campo del Qatar finisce in Basilicata, quello della Danimarca non abbiamo capito dove in Italia. Non siamo al gioco dei quattro cantoni, ma poco ci manca. 
  
 
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie