Giovedì 18 Agosto 2022 | 16:28

In Puglia e Basilicata

ESERCITO

Diabete, il nemico da sconfiggere
l'impegno dell'82° Reggimento

Diabete, il nemico da sconfiggerel'impegno dell'82° Reggimento

A Barletta convegno con i Lions sulla lotta alla malattia

23 Novembre 2018

Gaetano Campione

Nei giorni scorsi, l’82° Reggimento fanteria “Torino” in collaborazione con il Lions provinciale BAT - ha organizzato, nell'ambito della “Campagna mondiale di lotta al diabete”, una conferenza informativa volta a promuovere la cultura della corretta alimentazione e stile di vita quale paradigma di prevenzione e cura del diabete, una delle maggiori malattie che affliggono la popolazione mondiale. L’incontro di informazione e sensibilizzazione, tenutosi nella caserma “Ruggiero Stella” di Barletta, al quale hanno partecipato i militari dell’82° Reggimento Fanteria “Torino” e la comunità cittadina della provincia BAT, è stato presieduto dal comandante di Reggimento, colonnello Antonio Morganella, che dopo il saluto di benvenuto e di apertura dei lavori, ha passato la parola al presidente del Lions Club di Barletta, Antonio Diviccaro, il quale ha spiegato le motivazioni per le quali il club ha sposato la causa della lotta al diabete, promuovendo una serie di incontri informativi su tutto il territorio provinciale.

A seguire sono intervenuti Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt, Nicola Santoro, direttore U.O.C. Pediatria ospedaliera ad indirizzo Oncoematologico del Policlinico “Giovanni XXIII” di Bari, e Antonio Moschetta, ordinario di Medicina interna dell’Università di Bari, i quali hanno illustrato, dal punto di vista medico, le cause e le conseguenze della malattia che oggi colpisce quasi 400 milioni di persone nel mondo e che, secondo l’International diabetes federation, potrebbero salire a 600 milioni nel 2035. Al termine del convegno, i rituali ringraziamenti sono stati porti da Pasquale Diciommo, Governatore del Distretto 108 Lions Club Host. Ancora una volta l’82° Reggimento Fanteria “Torino” ha mostrato grande sensibilità ed attenzione anche in un settore delicato come quello sanitario. Infatti, già coinvolto in altre campagne solidali, ha risposto positivamente all'iniziativa del Lions Club, quale testimonianza della sua costante collaborazione con le associazioni del territorio per il bene della cittadinanza e mostrandosi ancora una volta una risorsa efficace al servizio della collettività. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725