Domenica 20 Settembre 2020 | 06:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Sport e giustizia
Potenza, non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

Potenza: non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

 
L'annuncio
Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

 
Il caso
Potenza, licenziato per il Covid . «È stato in Sardegna...»

Melfi, operaio licenziato perché ha preso il Covid: «È stato in Sardegna»

 
il bonus
Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

 
Il fatto
Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

 
Il caso
Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni come dipendenti comunale

Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni al Comune

 
Il caso
Omofobia, Napoli si scusa ma la mozione regge l'urto

Omofobia in Basilicata: Napoli si scusa, ma la mozione regge l'urto

 
Nel Potentino
Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

 
Università
Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

 
Università
Potenza, Sole traccia un bilancio sull'Unibas: il rettore sarà Mancini

Potenza, Sole traccia un bilancio sull'Unibas: il rettore sarà Mancini

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

CORONAVIRUS

Basilicata, test rapidi a prof e bidelli: spunta qualche positivo

Santangelo (Ummig): «Pochi casi che hanno già effettuato il tampone»

Basilicata, test rapidi a prof e bidelli: spunta qualche positivo

È partita regolarmente lo scorso 24 agosto, sia pure con qualche difficoltà, la campagna di screening volontario per il personale docente e non docente della scuola. E dai primi test sierologici effettuati sarebbero emersi anche pochi casi positivi, subito avviati a tampone per il definitivo accertamento, come richiede la procedura definita dal Ministero della Salute.

Lo ha detto il dottor Antonio Santangelo, segretario regionale Fimmg, raggiunto telefonicamente dalla Gazzetta per avere lumi sull’andamento della campagna di screening.

«La campagna - dice Santangelo - sta andando discretamente, sia pur con qualche criticità, dovuta al fatto che la distribuzione dei kit non è stata tempestiva. Un problema legato anche alle difficoltà orografiche del territorio lucano, che non permette di raggiungere tutti contemporaneamente. Tutta la procedura si è avviata a fine luglio, ma i dati sono stati forniti dal Ministero della pubblica istruzione ad una società che cura la gestione informatica, che a sua volta li ha messi a disposizione dei singoli medici per formare l'elenco dei pazienti, procedura che ha richiesto del tempo. Un’altra difficoltà è relativa al fatto che i kit, i predisposti ad inizio agosto, sono stati suddivisi in blocchi da venticinque, ma poi distribuiti in base al numero degli assistiti. È capitato, però, che alcuni medici avessero più di venticinque assistiti che hanno richiesto il test, altri meno. In alcuni casi, il medico che ha ricevuto meno di venticinque tamponi, ad esempio dieci o quindici, non ha ancora avuto la boccettina di reagente, e potuto fare il test. Alcuni medici, infine, stanno ancora aspettando che arrivi il kit. L’importante, comunque, è che siamo riusciti a partire nella data stabilita e credo che ci sia stata une buona risposta sia da parte dei medici che del personale scolastico». Riguardo all’esito dei primi tamponi Santangelo ha affermato che «c'è stato qualche caso positivo, pochi ma ce ne sono stati. Comunque i relativi tamponi sono già stato effettuati perché perché la procedura per il tampone è molto veloce». La circolare ministeriale, infatti, parla di non oltre 48 ore dal risultato positivo del test sierologico per effettuare il tampone. Sulla probabilità che lo screening possa essere svolto strettamente nei tempi previsti Santangelo si è dimostrato un po’ dubbioso. «I tempi - ha detto - potrebbero slittare un pochettino».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie