Domenica 20 Ottobre 2019 | 03:21

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
L'operazione
Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

 
Il caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
Auto e motori
Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

 
Lotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, maxi piantagione di 11mila piante di canapa: 5 arresti. Sequestrati 118 chili di marijuana VD

 
L'incontro
Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

 
L'inchiesta
Potenza, 3 ordinanze per dossieraggio e corruzione: in manette l'avvocato De Bonis

Potenza, corruzione e mazzette: 3 arresti, anche un noto avvocato.
«Generale voleva spiare Bardi»

 
L'anniversario
Fca festeggia i 25 anni impianto di Melfi: è tra i più innovativi al mondo

Fca festeggia i 25 anni impianto di Melfi: è tra i più innovativi al mondo

 
in ospedale
Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica all'Ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

 
I dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 
nel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

 
TarantoMARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
PotenzaDopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 

i più letti

Il caso

Potenza, per un centesimo di mora Tim manda bolletta 477 volte di più

La compaghnia telefonica ha inviato la fattura che tra spedizione e oneri costerà all'utente 4,77 euro

Potenza, per un centesimo di mora Tim manda bolletta 477 volte di più

Le compagnie telefoniche quando si tratta di incassare non guardano in faccia a nessuno. Provate a chiedere loro un rimborso, seppure legittimo e sacrosanto: nella migliore delle ipotesi arriverà a destinazione dopo cinque, sei mesi. E senza interessi. Nel percorso inverso, invece, le società diventano un fulmine. Un minimo ritardo nei pagamenti da parte dell’utente e scatta la mora. Anche di un solo centesimo.

È accaduto a un cittadino di Potenza che si è visto recapitare una bolletta dalla Telecom Italia per complessivi 4,77 euro di cui 0,01 di interessi, 3,99 di servizio produzione e spedizione fattura, 0,86 di Iva e 0,01 di importi fuori campo Iva. In pratica, si spende 4,76 euro per quel «maledetto» centesimo richiesto. Frutto, tra l’altro, non di distrazione dell’utente, ma di un intoppo tecnico nel rapporto bancario tra la Telecom Italia e l’istituto di credito del cittadino.

Un episodio analogo, ma per il consumo del gas, è avvenuto a dicembre del 2016. Protagonista un pensionato di Potenza a cui è stata inviata una bolletta per morosità pari a 0,01 centesimi. Una cifra «clamorosa» che poteva essere benssimo addebitata sulla prossima bolletta.

Ci arrivò, all’epoca, la precisazione dell’Italgas che ci spiegò come quella richiesta di pagamento era determinata dai sistemi di fatturazione computerizzati. Probabilmente è andata così anche per l’utente della Telecom Italia. Dietro ai computer ci sono persone: è a loro che chiediamo di prestare più attenzione per porre fine al paradosso di spendere di più nel chiedere gli interessi che pagare gli stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie