Domenica 17 Gennaio 2021 | 08:26

NEWS DALLA SEZIONE

zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 
L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%). Anci: «Nessuno conosce il piano»

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Il caso
Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

 
migranti
Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

 
acqua, soldi e lavoro
Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

Il caso

Potenza, per un centesimo di mora Tim manda bolletta 477 volte di più

La compaghnia telefonica ha inviato la fattura che tra spedizione e oneri costerà all'utente 4,77 euro

Potenza, per un centesimo di mora Tim manda bolletta 477 volte di più

Le compagnie telefoniche quando si tratta di incassare non guardano in faccia a nessuno. Provate a chiedere loro un rimborso, seppure legittimo e sacrosanto: nella migliore delle ipotesi arriverà a destinazione dopo cinque, sei mesi. E senza interessi. Nel percorso inverso, invece, le società diventano un fulmine. Un minimo ritardo nei pagamenti da parte dell’utente e scatta la mora. Anche di un solo centesimo.

È accaduto a un cittadino di Potenza che si è visto recapitare una bolletta dalla Telecom Italia per complessivi 4,77 euro di cui 0,01 di interessi, 3,99 di servizio produzione e spedizione fattura, 0,86 di Iva e 0,01 di importi fuori campo Iva. In pratica, si spende 4,76 euro per quel «maledetto» centesimo richiesto. Frutto, tra l’altro, non di distrazione dell’utente, ma di un intoppo tecnico nel rapporto bancario tra la Telecom Italia e l’istituto di credito del cittadino.

Un episodio analogo, ma per il consumo del gas, è avvenuto a dicembre del 2016. Protagonista un pensionato di Potenza a cui è stata inviata una bolletta per morosità pari a 0,01 centesimi. Una cifra «clamorosa» che poteva essere benssimo addebitata sulla prossima bolletta.

Ci arrivò, all’epoca, la precisazione dell’Italgas che ci spiegò come quella richiesta di pagamento era determinata dai sistemi di fatturazione computerizzati. Probabilmente è andata così anche per l’utente della Telecom Italia. Dietro ai computer ci sono persone: è a loro che chiediamo di prestare più attenzione per porre fine al paradosso di spendere di più nel chiedere gli interessi che pagare gli stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie