Giovedì 20 Settembre 2018 | 02:03

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Epibas

Petrolio e salute, uno studio
per monitorare la Val d'Agri

Check up sui cittadini: ecco come funzionerà il progetto in 11 comuni lucani

Petrolio e salute, uno studioper monitorare la Val'dAgri

POTENZA - «Cosi sorveglieremo le condizioni di salute dei lucani che abitano nelle aree a più alto rischio inquinamento», firmato Marcello Pittella. È questo il senso del progetto Epibas voluto dalla Regione e messo a punto nel corso dell’ultimo vertice che si è tenuto a viale Verrastro, nel palazzo della giunta regionale. Lo studio dovrebbe partire tra la fine di giugno e gli inizi di luglio e durare tra i 18 e i 24 mesi. Per la prima volta si conoscerà come stanno le popolazioni della Val d’Agri e della Valle del Sauro, e quali effetti possono avere sulla salute le estrazioni petrolifere.

La novità più importante è che si faranno ricerche anche sullo stato di salute della popolazione di altri dieci comuni, compresa la frazione di Pisticci Scalo che si trova vicino agli impianti dove arrivano le acque reflue dal Centro olio di Viggiano. Inizialmente, l’indagine epidemiologica doveva riguardare solo il comune di Marsicovetere, poi si è via via allargata fino a comprendere, anche su indicazione dell’Istituto superiore di sanità, altri dieci comuni: Viggiano, Grumento Nova, Tramutola, Moliterno, Spinoso, Montemurro, Corleto Perticara, Gorgoglione, Guardia Perticara e Pisticci Scalo. Fa sapere Martorano (Fondazione Ricerca Biomedica) che saranno prese in considerazione anche le richieste di Calvello e Marsico Nuovo. Lo studio sarà condotto dalla Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica (creata dalla Regione), e dalle due aziende sanitarie di Potenza e Matera, con la supervisione dell’Istituto superiore di sanità.

Il costo sarà di 600mila euro, finanziati da via Anzio. Saranno due le metodologie applicate: una si baserà sulle cartelle cliniche di tutti i residenti dei 28 paesi della Val d’Agri e della Valle del Sauro che hanno nel loro territorio le concessioni per estrazioni, un’altra sarà la cosiddetta sorveglianza sanitaria attiva. Per un anno e mezzo, circa 2 000 persone di età compresa tra i 25 e i 70 anni saranno invitate a fare un check up sanitario completo. Verranno scelte a campione nei sette paesi che ricadono in un raggio di circa 10 km dal Centro olio di Viggiano e nei comuni di Corleto Perticara, Guardia Perticara e Gorgoglione, interessati dal nuovo impianto della Total a Tempa Rossa. Gratuitamente faranno analisi del sangue, spirometria, controlli cardiologici e pneumologici. In più, un questionario ricostruirà le loro abitudini di vita.

La sorveglianza sanitaria attiva riguarderà anche i 209 abitanti della frazione di Pisticci Scalo. «Abbiamo cercato di elaborare un modello che potrà essere replicabile anche ad altre matrici, sia antropiche che ambientali – spiega la presidente della Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica Francesca Antonella Amodio – . Il territorio iniziale è stato man mano ampliato, fino a comprendere anche l’area di Tempa Rossa che presto sarà interessata dalle estrazioni del nuovo Centro olio. Questo consentirà di avere in quella zona il cosiddetto punto zero. Epibas sta per Epidemiologia Basilicata – conclude la presidente Amodio - e contraddistingue un’iniziativa partita due anni fa dall’esigenza che emergeva in modo sempre più marcato nei paesi interessati dalle estrazioni petrolifere di avere uno studio approfondito sulla salute dei residenti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 
Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

 
Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

 

GDM.TV

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 

PHOTONEWS