Sabato 23 Gennaio 2021 | 12:03

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl virus
Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita»

Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita». Anelli: «No a vaccini a chi non è a rischio»

 
BariLa curiosità
Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

 
MateraLa situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Enel: costruiamo solo in modo sostenibile

BRINDISI - «In merito alla notizia dell’avviso di conclusioni delle indagini notificato agli indagati in relazione al progetto eolico di San Vito dei Normanni, Enel Green Power precisa che è parte della propria filosofia realizzare i propri impianti per la produzione di energia rinnovabile in modo sostenibile ed in piena conformità alla legge». E’ quanto scrive in una nota Enel Green Power riferendosi all’inchiesta brindisina sulla realizzazione di un parco eolico sorto, secondo l’accusa, tra ulivi monumentali che vede 11 indagati, tra i quali due dirigenti della società.

«La società - prosegue la nota - non ha interesse a costruire impianti da fonti rinnovabili in contesti locali ostili o comunque poco favorevoli agli investimenti, anche se sostenibili. Rimanendo confidenti sulla correttezza dei comportamenti dei propri manager - si aggiunge - che forniranno agli inquirenti tutte le argomentazioni e prove per dimostrare l'infondatezza ai fatti contestati (assenza nell’area interessata di ulivi monumentali e correttezza dei dati delle gittate delle pale eoliche come da certificazione del produttore), considerate le innumerevoli difficoltà e le opposizioni di parte della comunità locale, il progetto di San Vito dei Normanni - conclude la nota - è stato abbandonato da tempo e non vi è alcuna intenzione di realizzare altri investimenti nella zona».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400