Mercoledì 12 Agosto 2020 | 14:25

NEWS DALLA SEZIONE

TURISMO
Il Pollino senza crisi Covid: mai tanti turisti come ora

Il Pollino non conosce crisi-Covid: mai tanti turisti come ora

 
FASE 3
Lucera, festa patronale senza processione: messa in Duomo per 200 fedeli

Lucera, festa patronale senza processione: messa in Duomo per 200 fedeli

 
SAPORI
Ecco le bontà dell'estate secondo la tradizione

Vincotto e salsa: ecco le bontà dell'estate secondo la tradizione nel Barese

 
LA GAZZETTA NEI BARI
Gravina, Gazzetta & coni gourmet

Gravina, Gazzetta & coni gourmet

 
L'INTERVISTA
La gioia di Lotoro per la nomination negli Stati Uniti

La gioia del pianista Lotoro per la nomination negli Usa: gli occhi del mondo puntati su Barletta

 
L'INTERVISTA
L'alfabeto di Federico

L'alfabeto di Federico Fellini: amarcord e futuro nelle pagine di Iarussi

 
musica
Notte della Taranta: Diodato ospite del Concertone a Melpignano

Notte della Taranta: Diodato ospite del Concertone a Melpignano

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
RIQUALIFICAZIONE
Bari, prende corpo il nuovo polo della cultura nell'ex Caserma Rossani

Bari, prende corpo il nuovo polo della cultura nell'ex Caserma Rossani

 
Vip in Puglia
Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

 
Il video
L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baricontagi
Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Cinema

Il regista bernaldese Albano torna al «Giffoni» con il cortometraggio «Klod»

Ritorno del cineasta lucano nel festival creato per i ragazzi

Il regista Albano torna al «Giffoni» con il cortometraggio «Klod»

Il regista bernaldese Giuseppe Marco Albano torna al Giffoni Film Festival, con la sua ultima produzione del settore cortometraggi, “Klod”. L’opera sarà presentata in anteprima mondiale all’edizione numero 50 della kermesse festivaliera creata per i giovani. A cui Albano ha già partecipato negli anni scorsi con il corto “Thriller”, che a Giffaoni sfiorò il successo, ma ottenne poi un prestigioso traguardo internazionale, con l’assegnazione del David di Donatello 2015.

Qualche anno prima, con “Stand by me”, Albano si era aggiuficato, invece, “I Nastri d’argento”. Quanto al cortometraggio “Klod”, che gareggerà nella sezione Generator +13, con giurati tra i 13 e i 15 anni di età, racconta la storia di un cestista albanese, Klaudio Ndoja, approdato in Italia, a Brindisi, con un barcone guidato da spietati scafisti e che, nel nostro Paese, corona il sogno di diventare un grande cestista, fino all’approdo nella Serie A, dove attualmente gioca.

Con Klod, dunque, Albano riaccende i fari sull’annosa problematica dell’emigrazione e del conseguente approdo sulle coste italiane. La vicenda è ispirata al libro “La morte è certa la vita no” di Michele Pettene, con cui i produttori Angelo Troiano, Francesco Lattarulo e Saverio Pesapane hanno avviato uno sviluppo cinematografico. Con la sceneggiatura di Serena Betti e Melissa Aquino. Il corto si inserisce nel Progetto Circe, con Apulia Film Commission e la produzione esecutiva di Mediterraneo Cinematografica. Tra i protagonisti gli attori Elton Copa, Ilir Jacellari e Rimi Beqiri. Al lavoro cinematografico è giunto anche il sostegno dei Comuni di Brindisi e di Bernalda, nonché della società Cestistica New Basket Brindisi di cui Ndoja è stato capitano nell’anno della promozione in serie A.

«Per me sarà un grande onore tornare al Festival di Giffoni – afferma Albano – di cui conservo ricordi molto belli. La storia che racconto, quella di Klaudio Ndoja, è un grande esempio di tenacia e determinazione, utile per tanti nostri giovani, che si trovano a vivere in un periodo ricco di incertezze. Per quanto mi riguarda è stato un ritorno al genere dei cortometraggi, con cui sono nato come regista, e che in questo momento sta vivendo una sorta di rinascita. La distribuzione festivaliera di Klod è affidata a Premiere Film, che dopo Giffoni, lancerà “Klod” nei principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Partiamo col botto. D’ora in poi si fa sul serio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie