Domenica 21 Aprile 2019 | 12:36

NEWS DALLA SEZIONE

Dedicate a cerealicoltura e zootecnia
Vacca al pascolo tra i fiori selvatici

Basilicata, nascono tre nuove Organizzazioni di Produttori

 
Al primo posto Salento tipico
LECCE - La squadra dei vincitori

Lecce, allievi di Presta Columella tre volte campioni internazionali

 
PARTECIPAZIONE ENTRO IL 30 MAGGIO
LE MENTI - Vera Slepoj e il Gastronauta

Cucina salentina, Premio Iolanda per le case editrici attente al tipico

 
A Conversano
L'AUTRICE - Angelisa Loschiavo

«Alice» nella fattoria di fantasia è raccontata per i nostri bambini

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'intervento
Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

 
HomeIl messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
LecceInchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

A MONOPOLI CALICI IN MASSERIA

Ritorna l'alfabeto del vino: C come Chardonnay con l'Ais Murgia

Ritorna l’alfabeto del vino, a cura dell’Associazione Italiana Sommelier delegazione Murgia. La parola chiave sarà C come Chardonnay

Vigna

Vigna

MONOPOLI - Ritorna l’alfabeto del vino, a cura dell’Associazione Italiana Sommelier delegazione Murgia. Questa sera, venerdì 27 aprile 2018, a Monopoli nella masseria Torrepietra, dalle ore 20.30, la parola chiave sarà C come Chardonnay. Sarà l’occasione per esplorare le tante possibili espressioni di un vitigno internazionale fortemente radicato in ogni contesto territoriale. Nel calice ci saranno selezioni di svariati terroir per un percorso sensoriale unico, rivolto alle origini ed alle molteplici espressioni del vitigno Chardonnay. Alcuni vini, a base di questo vitigno, si annoverano addirittura tra i più grandi del mondo. Nello champagne si esprime nel blanc de blancs.

Etimologia o solo leggenda, ma pare che il nome del vitigno possa derivare da aree mediorientali o in Borgogna ad opera di Monaci Cistercensi. Secondo altri, la sua origine è sulle colline di Gerusalemme da cui anche il suo nome in lingua ebraica ovvero Shahar Adonay cioè la Porta di Dio.

Si produce anche in Puglia dove, per l’esposizione solare molto intensa, esprime una sua personalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400