Sabato 18 Settembre 2021 | 21:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Tecnolofgia e innovazione

Matera, nascerà il primo Centro interdipartimentale del Cnr

L'annuncio è stato accolto positivamente dal sindaco Raffaello De Ruggieri: «Il Cnr dà lustro e accresce il ruolo della città nel settore dell’innovazione tecnologica»

Matera, nascerà il primo Centro interdipartimentale del Cnr

POTENZA - Nascerà a Matera, che nel 2019 è stata Capitale europea della Cultura, il primo Centro interdipartimentale (Cid) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), con il coinvolgimento di quattro dipartimenti: «Ingegneria Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti» (Diitet), «Scienze umane patrimonio culturale» (Dsu), «Scienze fisiche e tecnologie della materia» (Dstfm), e «Scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente» (Dstta). A coordinare il Cid sarà la dirigente di ricerca Gelsomina Pappalardo.

«Il Centro interdipartimentale di Matera - ha evidenziato il presidente del Cnr, Massimo Inguscio - nasce perché il Centro ha individuato in Matera un luogo importante, e per certi aspetti unico, dove portare le proprie competenze scientifiche e tecnologiche, mettendole al servizio di un progetto di innovazione della città basato sulle tecnologie emergenti e sulle loro applicazioni che contribuisce a rendere Matera un esempio straordinario di storia e innovazione».

Secondo il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, «la decisione del Cnr dà lustro e accresce il ruolo della città nel settore dell’innovazione tecnologica. Ringrazio il Presidente Inguscio per aver riconosciuto questa significativa e specifica missione della città». Oltre a questo progetto, il Cnr «sarà impegnato, con il Comune di Matera, anche sul versante dello sviluppo di nuove forme per il controllo della accessibilità urbana, sul monitoraggio ambientale in relazione al bacino idrico del torrente Gravina e delle problematiche ad esso connesse».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie