Lunedì 09 Dicembre 2019 | 10:44

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 
Tradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
Il colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 
I volontari
Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

 
Il film
«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera

«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera e Gravina

 
L'incontro
Matera, ministro Lamorgese: senza cultuita legalità non c'è progresso

Matera, ministro Lamorgese: senza cultura legalità non c'è progresso

 
Il riconoscimento
La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

 
il 5 dicembre
Il ministro Lamorgese in visita a Matera per evento sulla legalità

Legalità, ministro Lamorgese a Matera presenta progetti di 5 regioni del Sud

 
Le alluvioni
Maltempo in Basilicata, danni per 46 mln: dichiarato stato d'emergenza

Maltempo in Basilicata, danni per 46 mln: dichiarato stato d'emergenza

 
Cultura e turismo
Matera, nasce il Museo nazionale. Franceschini: «Continua l'anno straordinario»

Matera, nasce il Museo nazionale. Franceschini: «Continua l'anno straordinario»

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
volante polizia

San Severo, in fuga per 30 chilometri: aveva eroina nell'auto

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BariLa cena del cuore
Metti una sera a cena con i bimbi autistici dietro i fornelli

Metti una sera a cena a Bari con i bimbi autistici dietro i fornelli

 
BatNuoto
La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

 
HomeIl siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
LecceL'analisi
Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

Tragedia sfiorata

Matera, la mongolfiera sbatte: feriti gli otto a bordo

Disavventura per cinque turisti brianzoli a causa del forte vento

mongolfiera in basilicata

MATERA - Tragedia sfiorata, nella mattinata di ieri, alle porte di Montescaglioso. Protagonista una mongolfiera turistica, che, a causa delle condizioni atmosferiche avverse, ha impattato al suolo in maniera violenta, ma senza particolari conseguenze per il suo equipaggio, composto da otto persone. Cinque turisti di origini brianzole, il pilota e due suoi collaboratori. Ad avere la peggio è stata proprio una turista lombarda, che ha rimediato la frattura del bacino, con prognosi di 40 giorni, mentre il pilota del pallone aerostatico si è fratturato una gamba. A quest’ultimo è stata, invece, diagnosticata una guarigione in poco più di una settimana. Per gli altri componenti della spedizione turistica, fortunatamente solo delle escoriazioni, dovute al pesante impatto dell’ingombrante mezzo con il suolo.

Le otto persone coinvolte nella disavventura, comunque, sono state medicate e curate all’ospedale Madonna delle Grazie, dove sono giunte a bordo delle ambulanze del Pronto Soccorso 118, accorse sul luogo, unitamente agli uomini della Polizia di Stato e dei Vigili del fuoco del Comando provinciale. Il sorvolo in mongolfiera è divenuto molto frequentato in chiave turistica. E quotidianamente, sono molte quelle che solcano i cieli del territorio per fornire ai turisti un’esperienza particolare, godendo dall’alto, panorami mozzafiato. Il tragitto prevede la partenza dai Sassi, in località Pedale della Palomba, fino all’atterraggio programmato in contrada Doganelle, in agro di Montescaglioso. Purtroppo, però, il percorso di ieri non è stato completato secondo gli standard abituali. Nonostante la giornata alquanto soleggiata, infatti, sul territorio al confine tra i due Comuni interessati dall’escursione, si è alzato un forte vento, le cui folate hanno negativamente condizionato il volo. Il pilota e i suoi assistenti pare abbiano perso, a un certo punto, la padronanza del mezzo aerostatico, che è stato dapprima sballottato dal vento. Poi, tra il terrore generale, ha cominciato a perdere quota, acquisendo velocità verso terra. L’impatto, perciò, è stato alquanto traumatico e doloroso per l’intero equipaggio. Il tutto è avvenuto nei pressi di un vecchio casello dismesso dalle Ferrovie Appulo-Lucane e contrassegnato con il numero 90. In una località che attiene, però, ancora al Municipio di Matera. Sono attualmente in corso gli accertamenti delle autorità inquirenti, per definire le cause e le eventuali responsabilità sull’accaduto. Non è la prima volta, purtroppo, che le mongolfiere finiscono all’attenzione della cronaca nera. Come si ricorderà, nell’ottobre del 2015, in una zona vicina a quella dove ieri è caduta il mezzo turistico, avevano perso la vita due studenti materani, impegnati in un sorvolo, organizzato, all’epoca, per l’inaugurazione della manifestazione intitolata Baloon Festival.

Quella tragedia, che spezzò prematuramente la vita a due ragazzi, ha sicuramente lasciato il segno nei cuori e nei ricordi di tutti, assurgendo a notizia di cronaca di caratura nazionale. Con ferite, morali e materiali, non ancora cicatrizzate. Ieri, la scena poteva ripetersi, con altrettante gravi conseguenze. Per fortuna, tuttavia, la gestione del mezzo e l’atterraggio meno traumatico di quello avvenuto tre anni e mezzo fa, ha scongiurato un’altra tragedia. L’evento, tuttavia, spingerà ad accendere i riflettori degli addetti ai lavori sulla sicurezza dei mezzi, e sulle loro capacità di rapportarsi alle condizioni atmosferiche in cui si vola. Per evitare il ripetersi di analoghe situazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie