Domenica 28 Febbraio 2021 | 08:36

NEWS DALLA SEZIONE

l'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
a Baia Verde
Gallipoli, in 14 nel cortile della casa al mare, senza mascherina ma con l'hashish: multati

Gallipoli, in 14 nel cortile della casa al mare, senza mascherina ma con l'hashish: multati

 
Si indaga
Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

 
Nella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
L'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
tragedia sfiorata
Lecce, travolto da un suv mentre faceva jogging

Lecce, travolto da un suv mentre faceva jogging

 
mistero
Surbo, rinvenuta auto crivellata da colpi di arma da fuoco

Surbo, rinvenuta auto crivellata da colpi di arma da fuoco

 
Incidente
Carmiano, scontro tra due auto sulla via per Copertino: muore 70enne di Leverano

Carmiano, scontro tra due auto sulla via per Copertino: muore 70enne di Leverano

 
Davanti alla stazione
Treni veloci, a Lecce manifestanti «divisi» per la presenza delle bandiere dei partiti

Treni veloci, a Lecce manifestanti «divisi» per la presenza delle bandiere dei partiti

 
Sulla provinciale per Melendugno
Vernole, travolto mentre è in bici: muore 3w6enne ivoriano

Vernole, travolto mentre è in bici: muore 3w6enne ivoriano

 
la tragedia
Vernole, investito da auto mentre era in bici: muore 36enne della Costa d’Avorio

Vernole, ivoriano travolto e ucciso mentre va in bici da un giovane positivo al droga-test

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

L'iniziativa

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

Un’altra buona occasione per restare uniti anche a distanza e promuovere i progetti di Io Posso, tra cui «La Terrazza "Tutti al mare!”» di San Foca di Melendugno (Le), il primo accesso attrezzato al mare in Italia per persone affette da SLA.

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

Il 7 febbraio è la data simbolica della nascita di Io Posso, perché proprio in quel giorno del 2015, attorno a Gaetano Fuso (1976 - 2020), ispiratore e fondatore del progetto, scomparso lo scorso 14 novembre dopo sei anni di lotta alla Sclerosi Laterale Amiotrofica, si tenne la prima riunione organizzativa che avrebbe portato all'inaugurazione de «La Terrazza "Tutti al mare"», il fiore all'occhiello del progetto, pochi mesi dopo.

Da allora, ogni 7 febbraio si festeggia soffiando sulle candeline di una torta, esprimendo desideri per il futuro di IO POSSO. Accadrà anche quest'anno ma in maniera speciale. L'associazione salentina 2HE, attuatrice del progetto, ha deciso di creare per l'occasione un momento di condivisione, un evento online con un gioco semplice e giocabile da tutti anche a distanza. È così che è nata l'idea del BinGompleanno: una classica tombola a partecipazione completamente gratuita nella quale sarà Io Posso a far i regali ai vincitori. Si svolgerà durante una diretta in pieno stile "iopossino", fatta di amabili chiacchiere, calore umano, impegno sociale e immancabile ironia, che unirà l'Italia dal nord al sud.

Per avere una cartella del BinGompleanno basterà inviare un messaggio via Whatsapp con il proprio nome al numero 333 266 1415, dal 25 gennaio al 5 febbraio (fino ad esaurimento di quelle disponibili). Si riceverà così gratuitamente un’immagine della cartella con i numeri.
Il 7 febbraio alle ore 18.00 partirà la diretta e dunque il gioco, tutto online: durante la "trasmissione" live sui canali Facebook e YouTube di Io Posso saranno estratti i numeri e chi farà punto (terno, ecc.) potrà chiamare in diretta il 333 266 1415 per verificare la correttezza della cartella e aggiudicarsi il premio.

Un’altra buona occasione per restare uniti anche a distanza e promuovere i progetti di Io Posso, tra cui «La Terrazza "Tutti al mare!”» di San Foca di Melendugno (Le), il primo accesso attrezzato al mare in Italia per persone affette da SLA. 

Il progetto IO POSSO, attuato fin dal principio dall’associazione 2HE - CENTER FOR HUMAN HEALTH AND ENVIRONMENT (di cui è presidente Giorgia ROLLO, moglie di Gaetano Fuso), prosegue ormai grazie alla grande rete di sostenitori presenti in tutta Italia e con attività in piedi tutto l’anno a favore dell’inclusione sociale, con particolare attenzione anche al turismo accessibile. «La Terrazza "Tutti al mare!”» rappresenta il progetto simbolo di IO POSSO: in sei anni di attività ha offerto i propri servizi completamente gratuiti a più di settecento ospiti con gravi disabilità motorie, anche immobilizzati e/o dipendenti da macchinari elettrici, provenienti da tutta Italia ed anche Europa ed è ormai un modello replicato in altre regioni italiane.

Da alcuni anni 2HE ha anche iniziato un’attività di supporto alla ricerca scientifica focalizzata alle terapie geniche applicate alla cura della Sclerosi Laterale Amiotrofica ed ha appena concluso il progetto-pilota "Resilienza a domicilio" che ha portato il sostegno psicologico nelle case di dieci famiglie colpite da questa malattia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie