Giovedì 29 Ottobre 2020 | 09:53

NEWS DALLA SEZIONE

Giustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
Contagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
LA CURIOSITÀ
Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

 
Le dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Artigiani
«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

 
La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
Il caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Il salvataggio
Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

 
La nomina
Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

 
opera «invasiva»
Tap, sindaco Lecce prende posizione: ««Chiederò al Governoi ristori per il gasdotto»

Tap, sindaco Lecce prende posizione: «Chiederò al Governo ristori per gasdotto»

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
LecceGiustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 
Barinel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

Il riconoscimento

Lecce, medaglia a nonno Pasqualino: a 97 anni ha combattuto contro guerra, nazismo e virus

È stato deportato, e durante il lockdown ha anche cucito mascherine in stoffa per amici e familiari

Lecce, medaglia a nonno Pasqualino: a 97 anni ha combattuto contro guerra, nazismo e virus

Nei suoi meravigliosi 97 anni di vita può dire di aver combattuto alcuni tra i nemici terribili dell’Umanità: la guerra, i nazisti, la deportazione e il Covid. E da nessuno dei quattro è stato intimorito. Anche durante l’ultima battaglia, quella della scorsa primavera, Pasqualino Favale nato a Gioia del Colle nel 1922 e residente a Lecce, non è rimasto con le mani in mano. Ma ha fabbricato, cucendole una per una, mascherine in stoffa per amici e familiari. Una storia che ha fatto velocemente il giro d’Italia e che ha interessato il Ministero dell’Interno. Ieri mattina sono andati a trovarlo il prefetto di Lecce, Maria Rosa Trio, e il sindaco Carlo Salvemini. Da Roma l’onorevole Soave Alemanno, la parlamentare che ha creduto sin dall’inizio al fatto che nonno Pasqualino avrebbe meritato una piccola grande gratificazione da parte degli Italiani, ha mandato un accorato video messaggio. Che la nipote Chiara Ventrella ha fatto ascoltare al nonno: lui, commosso, ha ringraziato. A doverosa distanza, visti i tempi dolorosi che si stanno attraversando. L’oggetto, dal valore simbolico ma che testimonia la vicinanza dello Stato e del Governo a questi italiani “colossali”, pilastri della nazione, è una “medaglia d’onore” della presidenza del consiglio dei ministri. Il prefetto Trio ha consegnato personalmente l’onorificenza a Pasqualino Favale: “a distanza di qualche metro - ha detto - ma con molta vicinanza ed affetto”. La rappresentante del Governo in provincia ha ricordato l’esperienza drammatica di Pasqualino nei campi di concentramento, quando era un Imi, uno “schiavo di Hitler”. Poi sono arrivati i complimenti del primo cittadino, con Pasqualino onoratissimo di avere in casa propria le due autorità. Una carrambata, infine, quando l’anziano ha spiegato di aver svolto la sua carriera lavorativa in polizia.

«Siamo, allora, nella stessa famiglia» ha esclamato il prefetto, ricordando che anche tra i suoi c’è chi ha servito in questo modo lo Stato. Con meravigliosa lucidità ha scambiato alcune impressioni con gli illustri ospiti e poi s’è goduto l’intimità familiare riservando ancora due sorprese veramente inattese. La prima: ha dedicato la medaglia alla cara moglie, Anna, compagna di una vita e di alcuni anni più giovane. E l’altra, che denota la sua grande attenzione nei confronti del prossimo: ha stampato quattro foto di quand’era ancora un giovane aviere. Sul retro una dedica ad ognuna delle quattro persone che, in modi diversi ma con la stessa perseveranza, hanno creduto che la sua storia umana e personale dovesse ottenere un riconoscimento. «La medaglia le è stata conferita grazie allo spessore dell’uomo e della sua esperienza - dice l’onorevole Alemanno nel video inviato a Favale - e come italiana sono onorata di averla conosciuta. La sua storia rappresenta per me un patrimonio personale che mi accompagnerà per sempre. Lei ha superato difficoltà inenarrabili ed oggi ci insegna che non bisogna arrendersi mai ed affrontare sempre le avversità. Supereremo anche questo virus e torneremo alla nostra vita più forti di prima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie